Rispondi a: La mente, i pensieri, il "padrone di casa"

Home Forum SPIRITO La mente, i pensieri, il "padrone di casa" Rispondi a: La mente, i pensieri, il "padrone di casa"

#298367

orsoinpiedi
Partecipante

@prixi said:

…….poi spesso si confondono i termini perchè sono solo parole a cui ognuno dà magari un significato differente ..

resta comunque il fatto, che i pensieri, la mente, o come vogliamo chiamarla, rema contro la nostra serenità ..
non lo dico perchè mi fido di un santone, ma perchè lo sperimento nella mia quotidianità

e non puoi neppure tentare di averne il controllo, perchè sarà solo un risultato temporaneo.
risultato che và benissimo per le questioni pratiche di organizzazione delle giornate, ma che non si riesce ad ottenere in modo duraturo per Essere sereni ..
oltre al fatto che è proprio un controsenso usare la mente per “controllare” la mente 😀

Questa è una cosa che trovo incomprensibile.E’ solo attraverso il pensiero che puoi trovare la tua giusta via.
Poi si puo disquisire su quale “umus”si formi il pensiero:se è proprio od altrui.
Se riusciamo ad uscire dal plagio,dal condizionamento che la società ci impone,allora il nostro pensiero sarà puro e ci apparterrà totalmente.
In caso contrario perderemo certamente la nostra serenità,per l’ovvio motivo che i pensieri che seguiamo non sono nostri,non ci appartengono.
Pensare è indispensabile,ma dipende da dove viene il pensiero.

“Messaggio per un aquila che si crede un pollo”
http://www.riflessioni.it/testi/de_mello.htm