Rispondi a: La mente, i pensieri, il "padrone di casa"

Home Forum SPIRITO La mente, i pensieri, il "padrone di casa" Rispondi a: La mente, i pensieri, il "padrone di casa"

#300939
Prabhudas2014
Prabhudas2014
Partecipante

Sul Tao assoluto, tre lampi di chiarezza sul sentiero:

Il Tao di cui si può parlare non è il Tao Assoluto [Lao Tzu]

Qualcuno chiese a Lieh Tzu:
“Perché dai valore al vuoto?
Nel vuoto non vi è valore”

Lieh Tzu rispose:
“Valore non è la parola per esso.
Meglio essere quieti, meglio essere vuoti.
Nella calma e nella vuotezza troviamo
dove dimorare;
Prendendo e dando,
perdiamo il posto [Lieh Tzu]

“Meglio essere quieti…” Ora , piuttosto che rispondere
che cosa è valore o perché la vuotezza è un valore, l’insistenza di
Lieh Tzu è sull’esperienza.
L’approccio Taoista è fondamentalmente esistenziale.
Non credono in speculazioni astratte e concetti.
Essi dicono: tu lo puoi sperimentare , perché quindi prendere
a prestito conoscenza di seconda mano? Infatti Dio non può mai
essere di seconda mano, deve essere di prima mano. Non puoi prendere
in prestito il mio Dio-il mio Dio è il mio Dio.
Tu devi arrivare al tuo proprio Dio.
Naturalmente quando siete arrivati
troverete che il mio Dio ed il tuo sono gli stessi.
Ma devi arrivarci da solo, deve fiorire nel tuo proprio essere

[Osho] [commento su Lieh Tzu in : Tao , the Pathless Path, Vol 1 ]