Rispondi a: Intelligenza Aliena

Home Forum EXTRA TERRA Intelligenza Aliena Rispondi a: Intelligenza Aliena

#30100
Richard
Richard
Amministratore del forum

Abbiamo due possibilità
sentirci parte di un Tutto o separati dal Tutto
questo necessità sia una crescita nella nostra coscienza e consapevolezza che una volontà di passare da un modo di essere all'altro con le relative differenze
L'universo è fatto di energia, è stracolmo di energia, la natura emerge dall'energia, il problema è capire veramente questo mare di energia che porta in essere ciò che vediamo per poterlo utilizzare e avere la volontà di usarlo in modo armonioso tra noi e verso l'universo.
Possiamo anche saperlo, ma se non si vuole far parte di un Tutto bensì si vuole dominare (pura illusione) allora non ci sarà la volontà di vedere, riconoscere e utilizzare questa immensa risorsa sotto tutti i suoi aspetti.

Sono due stati di coscienza diversi e l'essere umano ha la possibilità di scegliere, ha in sè tutti i due aspetti sicuramente, ma ci riconosciamo nelle bestie o in coscienza di un livello più ampio?
Sicuramente riconoscersi nelle bestie è meno responsabilizzante, fa piu comodo, possiamo giustificare meglio i disastri che facciamo, la continua ricerca di soddisfazione per il nostro piccolo ego, ecc..
Sicuramente viviamo ancora, spero per poco, in un mondo in cui l'aspetto violento, infantile, prepotente, dominatore ha preso troppo spazio, soffoca la vita.
Se non si capisce come vivere in armonia con la vita allora non si passa un certo livello di evoluzione, ci si autodistrugge di continuo.

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6161.7
“lo spazio non è vuoto, è pieno! E' pieno di una energia che crea le strutture atomiche stesse, la realtà. E' un mare di flusso elettromagnetico che chiamiamo energia di punto zero, dimostrata oltre ogni ombra di dubbio, dato che i suoi effetti meccanici ora sono stati misurati nei laboratori e la costante cosmologica è stata aggiunta al vacuum in scala universale per rispondere all'accelerazione dell'espansione osservata.”

[youtube=480,385]SShypQnkXBA

Vacuum energy is an underlying background energy that exists in space even when devoid of matter (known as free space).

In 1934, Georges Lemaître used an unusual perfect-fluid equation of state to interpret the cosmological constant as due to vacuum energy. In 1948, the Casimir effect provided the first experimental verification of the existence of vacuum energy. In 1957, Lee and Yang proved the concepts of broken symmetry and parity violation, for which they won the Nobel prize. In 1973, Edward Tryon proposed that the Universe may be a large-scale quantum-mechanical vacuum fluctuation where positive mass-energy is balanced by negative gravitational potential energy. During the 1980s, there were many attempts to relate the fields that generate the vacuum energy to specific fields that were predicted by Grand unification theory and to use observations of the Universe to confirm that theory. However, the exact nature of the particles or fields that generate vacuum energy, with a density such as that required by inflation theory, remains a mystery.
http://en.wikipedia.org/wiki/Vacuum_energy