Rispondi a: ASTRONAVI SU SATURNO?

Home Forum EXTRA TERRA ASTRONAVI SU SATURNO? Rispondi a: ASTRONAVI SU SATURNO?

#30170
Richard
Richard
Amministratore del forum

4. Anelli scuri. Giove non dovrebbe avere alcun anello, ma sono stati scoperti dalla Voyager 1, più piccoli e meno coloriti di quelli di Saturno.

2. L' idrogeno brilla vicino agli anelli. Questo brillamento di ioni di idrogeno eccitati, suggerisce che gli anelli vengano alimentati da una fonte energetica, non semplicemente da gas e polvere.

1. Solchi tra gli anelli. I solchi tra gli anelli di Saturno sono numerosi, tanto che appaiono come tracce di un fonografo; questo sembra mostrarci una molteplicità di campi sferici annidati di energia che interagiscono nella regione equatoriale. Questi solchi non dovrebbero formarsi secondo i concetti gravitazionali convenzionali.

Nel modello convenzionale che coinvolge solo la forza centrifuga, gli anelli dovrebbero allontanarsi dal pianeta, non avvicinarsi. Ricordiamo che l'esperimento di Walter Russell ha dimostrato un anello con soli campi elettromagnetici, mostrando che non ha a che fare con la semplice gravitazione, ma più con una intersezione di forze sul piano equatoriale della CU o toroide sferico.
Nel nuovo modello, i due campi interagiscono geometricamente sull'equatore, il loro perfetto punto di bilanciamento e vengono quindi osservati nel centro.

Il secondo punto importante è che gli anelli planetari sono formati per il lavoro di due campi sui pianeti. Questi due campi vengono osservati controruotare e portano all'osservazione di energia fluente in entrambe le direzioni ai poli.
Quando questi campi si intersecano, formano un piano perfettamente piatto all'equatore del pianeta. Questa è la causa degli anelli planetari ed è stata mostrata in laboratorio dall'esperimento di Walter Russell con due campi magnetici conici.

6. Densità di anelli o particelle all'equatore. Come proposto dal nuovo modello, Venere mostra un fenomeno a forma di anello denso di particelle a livello dell'equatore.

Urano possiede anche strati di nubi che si muovono rapidamente lungo la superficie, come per gli altri pianeti gassosi. Possiede 11 anelli conosciuti, tutti molto vaghi. L'anello più luminoso viene chiamato Epsilon.
http://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.542

non credo sia solo per gas e polvere, su saturno gli anelli sono piu visibili ma non sono limitati a saturno come fenomeno, credo ci sia una causa energetica alla base..che sarebbe bene comprendere e forse però sarebbe troppo rivoluzionario