Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#301768
camillo
camillo
Partecipante

Caro orso,
Sono sorpreso io pure per il tuo dire, non è questione di veemenza.
Vedi ci sono due aspetti nelle religioni, uno è la teoria e su questo punto di vista sono tutte uguali, un altro è l’aspetto organizzativo.

Tu dici non hanno organizzazione? Certo non nel senso della chiesa cattolica, ma è molto più pericolosa, per loro se un mussulmano è (secondo loro) offeso in un altro paese anche lontanissimo tutti si devono riunire in solidarietà e se necessario ammettono la guerra santa (Almeno la chiesa ha smesso questo atteggiamento)

Attraverso i pulpiti CONDIZIONANO tutte le votazioni vai a verificare se è vero, guarda è facilissimo, mia madre ipercattolica sempre e solo ha votato ciò che il prete diceva.
Il fatto è che hanno una organizzazione differente dalla cattolica che apparentemente non ha un imam capo. Ma poi in pratica ti ricordi di Komeinì? Credi che non fosse il capo della religione Iraniana? Ti ricordi i guardiani della rivoluzione? Chi servivano? Il fatto è che il capo del governo è anche il capo religioso, e se tu credi che questa non sia un’organizzazione…
Quindi altroché se hanno una struttura organizzativa e come tutte essa finisce per preoccuparsi della sua esistenza, per far sopravvivere la sua organizzazione finiscono per saltare a piè pari i principi su cui si fonda.
Pensa alla chiesa cattolica e alla sacra inquisizione, quando una struttura basata sulla fede non trova contrapposizione è un disastro. Eppure anche la chiesa cattolica ha il ramo esoterico (Ex Rosacroce) paragonabile al sufismo islamico.
Abbiamo fermato la chiesa con il laicismo derivato dall’illuminismo. LIBERO STATO in libera chiesa.

Per l’Islam NON è così. Informati bene da chi è stato la. Ho molte conoscenze che ci hanno abitato, Marocco, Quwait, Egitto, Giordania, e non sono certo al servizio della CIA sono laiche. Lì lo stato si mescola con la religione. Osserva cosa sta capitando in Turchia che era abbastanza laica e tollerante, ora che è salito un dichiarato religioso stanno imponendo il velo, emarginando…
Gli stati islamici dove regna la democrazia si contano sulla punta delle dita, (speriamo regga la Tunisia)
Non occorre scomodare CiA America, servizi segreti, caro mio basta che tu faccia amico qualcuno fino a che si apre o lo ascolti di nascosto.
L’Islam essendo antidemocratico di base se va al potere in una democrazia la DEMOLISCE. Devono imparare a comprendere la separazione tra fede e ragione.
Ho visto che hai continuato a buttare lì l’idea di qui “servizi segreti ci covano”, ma in questo caso ritengo sei tu vittima delle furbate degli integralisti Mussulmani con una mano fanno con l’altra nascondono e si dicono vittime. A scuola e nello stato italiano io sostengo che per ogni legge esiste un’interpretazione uguale e contraria. Mai frase fu più azzeccata nel corano trovi tutto e il contrario di tutto Ci sono sure d’amore e compassione e sure che incitano ad ammazzare gli infedeli in altre è ammessa la menzogna per far trionfare l’islam.
Sai ci sono persone che a scuola mi dicono che non sono mai stati sulla Luna e che è tutta una manovra ecc. Certo le prime immagini erano taroccate, ma poi. Pochi di questi sanno che ogni giorno misuriamo la distanza Terra Luna con un laser che viene riflesso da un gruppo di specchi depositati sulla luna.
Le illazioni del link che hai postato sono incoerenti e non meritano attenzione ragionata.
Per me in buona fede tu rischi di fare il loro gioco.


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 5 mesi fa da camillo camillo.