Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#301788

orsoinpiedi
Partecipante

@Erre Esse
da http://www.repubblica.it/2007/01/sezioni/scienza_e_tecnologia/aereo-scia/aereo-scia/aereo-scia.html ,un giornale non certo complottista
Ma perché le scie degli aerei sono additate dagli ambientalisti come causa di alterazione del clima?
“Perché le ricerche hanno dimostrato che le scie possono rimanere sospese nell’aria addirittura per giorni interi e coprire migliaia di chilometri quadrati -continua Duda-, diventando praticamente indistinguibili dalle nubi chiamate cirri. Poiché le nubi, soprattutto quelle molto sottili, hanno una notevole importanza sul clima, da un lato respingendo i raggi solari, dall’altro intrappolando il calore terrestre, si capisce perché questo tipo di scie viene approfonditamente studiato dai ricercatori per le possibili implicazioni climatiche”

Ora,ammesso e non concesso che le scie che vediamo in cielo siano solo scie di condensa,mi spieghi perche dovremmo stare zitti su questa fonte di inquinamento?
Tutto ciò che è rilasciato in aria,prima o poi ricade sulla terra,e noi lo respiriamo.

@erre-esse said:
Quelle scie sono strisce di vapore acqueo che si generano ad alta quota, come le nuvole: sono in effetti nuvole artificiali, le quali si formano quando le condizioni meteo sono adatte; infatti, se ci si fa caso, quando compaiono le nuvole artificiali degli aerei (quelle che si sfilacciano anche e sono persistenti) ci sono anche i cirri, che sono in pratica il corrispettivo non artificiale delle scie.

Le scie compaiono quando il clima è particolare (di solito quando cambia in brutto.)

Strano che si formino,spesso e volentieri,in tutte le stagioni,anche a cielo sereno e senza la piu piccola nube.
Strano che le condizioni atmosferiche,molto ristrette,nelle quali si formano le scie persistenti, durino per tanti giorni di fila(addirittura per mesi,mia osservazione diretta).
Verificare poi l’altitudine degli aerei che rilasciano questo tipo di scie è facile,basta prendere uno di questi siti http://www.navigaweb.net/2007/08/seguire-le-rotte-dei-voli-aerei-in.html,e con molta pazienza fare osservazioni.Ti potra capitare,come è capitato a me,di osservare veivoli rilasciare scie permanenti anche a quote molto piu basse di quanto stabilito possibile dalla fisica.
Sei libero di pensarla come vuoi,ma non prendere per deficienti chi afferma il contrario.

P.s quando mi informo,è sempre mio costume sentire tutte le campane.E’ solo cosi che mi formo una mia opinione personale.Ma grazie del consiglio.