Rispondi a: [Sondaggio] il 2012. l'anno che verrà.

Home Forum EXTRA TERRA [Sondaggio] il 2012. l'anno che verrà. Rispondi a: [Sondaggio] il 2012. l'anno che verrà.

#30225

Detective
Partecipante

Secondo me, tutto dipende dal grado di evoluzione di ogni persona….
Chi è abbastanza sveglio da saper riconoscere i segni dei tempi ha più alte probabilità ci accorgersi del cambiamento in atto, valutare gli effetti nella propria vita, quindi riguardanti coincidenze, sincronicità ecc.., esserne cosciente ma se è pronto o no a superare la trasformazione ciò dipende da come riesce ad adattarsi alle nuove vibrazioni più elevate di prima e ciò a causa dello stile di vita che svolge, se riesce a superare o no certi comportamenti errati che aumentano karma negativo che quindi mantiene le vibrazioni basse in un ciclo continuo di nascita e rinascita che allungano il tempo necessario ad evolvere passando man mano a dimensioni sempre più elevate mentre, invece, se si ha uno spirito più forte ed evoluto, ciò rende più facile fare una vità di santità con tutti i pregi che concernono, amare il prossimo come se stessi, aiutare chi è nel bisogno, soprattutto non commettere sempre i soliti errori che rendono l'uomo più egoista e schiavo dei vizi che offuscano la coscienza e anneriscono sempre più il velo della realtà.
Poi c'è chi per quanto è addormentato a livello di coscienza, schiavo dei vizi che rendono avaro l'uomo, e ciò in una perseveranza incallita che illudono l'individuo di vivere nel caso, in un'unica vita prima del nulla assoluto, nell'unica realtà esistente, ed in più lo stile di vita è negativo e per questo si accumula sempre più karma negativo, una persona così non riconosce i segni dei tempi, gli effetti del cabiamento anche nella sua di vita, coincidenze e sincronicità gli passano attorno senza accorgesene e ovviamente non potrà superare la trasformazione, quando essa avverà, nel 2012, prima o dopo, ma comunque non la supererà e dovra rincominciara da capo con un nuovo ciclo di reincarnazioni sempre in terza dimensione ma su altri pianeti che supportano tale densità mentre, invece, il nostro pianetà passerà in quarta dimensione con chi se lo merita, per poi vivere finalmente in una nuova era di pace, più bella, armoniosa e molto meno materiale di ora e le anime avranno nuovi poteri pschici per ora impensabili e potranno anche viaggiare senza più limiti nel cosmo convivendo con le altre razze universali spiritualmente molto evolute, dello stesso livello o più.