Rispondi a: Parlare alle persone disinteressate degli alieni – Idee e proposte

Home Forum EXTRA TERRA Parlare alle persone disinteressate degli alieni – Idee e proposte Rispondi a: Parlare alle persone disinteressate degli alieni – Idee e proposte

#30354

texeira
Partecipante

Non è rivolto a Texeira ma come lui ha attaccato alcune convinzioni ecco nasce la polemica, quando poi dichiara che crede agli ET viene quasi ignorato (perchè, energeticamente parlando, ha sottratto, appunto energia alla discussione).
Ok, se tutto questo è stato un mio personale film, cancellate tutto 🙂

Personalmente non credo sia stato solo un tuo film. Anch'io ho l'impressione che si legga nei miei post solo ciò che fa comodo (o scomodo, se vogliamo).

Tornando nel discorso, anche io texeira sono convinto dell'esistenza degli ET, ma ho difficoltà nel leggere cose come Ambasciatori ecc.
Personalmente, però, non mi va di dire ad uno che “crede” che sono stronzate.

Io invece certe cose le trovo davvero sconcertanti nella loro stupidità, e non credo di fare un danno nello spronare ad innalzare il proprio senso critico nel valutare certe questioni.
Naturalmente in sede dialettica tutti si proclamano critici e ponderanti: probabilmente quelli che si infiammano davanti ad un faro di bicicletta filmato da lontano, o agli occhi da rettile del personaggio di turno, o che postano storie di incontri ravvicinati di pura fantasia, senza darsi la pena di valutare la credibilità di nulla di tutto ciò, e senza neanche farsi sfiorare dall'idea di essersi imbattuti in una bufala devo essermeli sognati…

Ti ripeto, storie come channelling, messaggi dal cielo ecc., le leggo più per curiosità che per altro, ai miei occhi sono davvero poco credibili. Eppure, io non me la sento di dire che sono cazzate. Non ho uno nulla, di concreto, per dire che non sono vere.
Questo il mio pensiero 🙂

Non possiamo dire che non sia vero neanche il mondo degli elfi, gli hobbit, paperopoli, gli gnomi, la fata turchina, biancaneve, dio, il paradiso, l'inferno…
O partiamo da un principio di realtà, o crediamo a tutto ciò che si muove.
O allora sarebbe intellettualmente più onesto e appropriato parlare di fede negli extraterrestri
, poichè nei modi e negli aspetti non si fa altro che ricalcare l'approccio ad una qualunque altra fede religiosa.