Rispondi a: Cosa c'è alle porte del nostro sistema solare?…NIBIRU?

Home Forum EXTRA TERRA Cosa c'è alle porte del nostro sistema solare?…NIBIRU? Rispondi a: Cosa c'è alle porte del nostro sistema solare?…NIBIRU?

#30467
Richard
Richard
Amministratore del forum

qua il pubblico gli ha posto la domanda

[youtube=425,344]SlhhXQBlpcQ
per la flare solare che l'ha spostata vedete? (pubblico) questo è il braccio che tiene la protezione per la lente, ma vedete che questa flare solare sposta la cometa, 0:32 il Vaticano ha grandi investimenti nella maggioranza delle sonde che osservano il sole..(taglio) il giorno che doveva tornare è stato sbagliato di due settimane, le persone che cercano il pianeta x non hanno notato una cometa due volte giove che è apparsa, di due settimane in anticipo dai testi sumeri, ma su 10000 anni è una buona predizione no? (pubblico) si era osservabile dalla costa Occidentale al mattino all'alba credo…febbraio si, si lo scorso inverno (ndt 2003), ecco la mappa quando l'ho aggiornata e mostra le comete una dietro l'altra, ecco la prima gia enorme ed ecco questa controllate 2:06 Comunque il campo gravitazionale di un oggetto cosi grande dentro l'orbita di mercurio, avrebbe dovuto tirarlo dentro il sole, guardate la coda che vicino al sole è ancora nell'orbita della Terra, (pubblico) l'influenza gravitazionale ,si calcolata, non dovremmo essere qua (pubblico) non ha cambiato l'orbita della Terra altrimenti i calcoli mostrano che sarebbe cambiata notevolmente e avrebbe generato eventi catastrofici..(3:38) sarebbe un grosso cambiamento, anche Mercurio che entra nel sole dietro la cometa, parlate di un campo gravitazionale enorme…io credo che ci sia stata data un'altra possibilita, (pubblico) penso che fluttuiamo nella grazia ora e qualcuno si cura di noi, avanti..(pubblico) 4:10 Perche l'angolo in cui è entrata e quello della Terra rispetto ad essa non è disponibile, ma queste immagini ci sono le persone al mattino hanno fatto foto, era enorme, si muoveva molto rapidamente, in pochi giorni era fuori dal sistema solare..4:41 (pubblico) Si i gas espansi di questa cometa sono piu grandi del sole, 5:20 vedete la dimensione della perturbazione ed espansione dei gas attorno alla cometa, la rendono molto piu grande di due volte giove, quando dicono due volte giove parlano del nucleo, il materiale attorno la rende quasi grande come il sole, parlo di dimensioni, le masse si relazionano alla composizione che dovrebbe essere soprattutto ghiaccio e rocce..(pubblico) si ma non sarebbe usuale di solito sono ghiaccio e roccia (pubblico) …6:35 massa estremamente grande, i calcoli mostrano che con roccia e ghiaccio il campo gravitazionale è enorme, avanti…(7:00) si era una cometa..corretto perche vedete che questa a parte il video, dice che è una coda grande, di un'unita astronomica dal sole alla Terra ..Quindi questo è appropriato per una cometa..(pubblico) 7:40 si, questo è un programma che vi dice le attivita del sistema solare accurato nelle misure, questo materiale almeno in parte è rilasciato da NASA, si un video reale, non animazione, un filmato del viaggio della cometa fatto da soho (pubblico) 8:22 avrebbe creato una enorme perturbazione nelle nostre vite…ora, il sole, l'attivita nel nostro sistema solare è pazzesca, ecco cosa fa il sole ogni anno, ogni 11 anni scusate, è chiamato ciclo solare, ogni 11 anni il sole inverte i poli, il nord diviene sud e viceversa, non dico i poli fisici ma magnetici e quando lo fa ogni 11 anni va da una superficie calma a sempre piu macchie solari fino a raggiungere un picco e invertire i poli e tornare normale…9:46 Quindi questo era l'approccio all'ultimo ciclo solare, l'ultimo solar maximum.. (pubblico) no, è concorrente col massimo campo magnetico che diviene molto attivo per le macchie solari , le macchie solari generano enorme emissione a raggi x ecco perche il materiale viene aspirato nel buco nero e da qua vi aspettate emissione di raggi x ma se guardate il sole vedete che le macchie solari dovrebbero andare al massimo e poi tornare al normale ecco il sole nel 1997, il massimo delle macchie solari era..

Nei giorni attorno alla metà di febbraio 2003 la Neat, dopo essere stata a lungo una stellina invisibile a occhio nudo, ha raggiunto la luminosità di una stella di prima grandezza. Ma a questo punto era già molto vicina al Sole e quindi le condizioni per vederla a occhio nudo erano sfavorevoli.

ORIZZONTE – Coloro che abitano in località lontane dallo smog e dalle luci cittadine l'hanno potuta osservare a Ovest, dopo la calata del Sole sotto l'orizzonte, fra i bagliori rossastri del tramonto. Gli appassionati dotati di telescopi con cui si possono effettuare fotografie a lunga posa hanno potuto raccogliere delle immagini spettacolari.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2003/02_Febbraio/15/cometasole.shtml


Un tenue batuffolo al tramonto: così si poteva vedere a metà febbraio, da località prive di smog atmosferico e la cometa NEAT


La lunga e spettacolare coda della cometa NEAT in una fotografia al telescopio di Paolo Candy, direttore dell'Osservatorio dei Monti Cimini

——————————–
http://www.zetatalk.com/index/battros.htm
un giornalista ne parlò,chiaramente è stato molto criticato

Mitch Battros of ECTV has always asserted that the earth changes are due to the Sun, clinging closely to NASA images from the SOHO. Where he spreads utter nonsense on the internet via his newsletters, asserting that an object several times the size of Jupiter (comet 2002 V1, NEAT, second below) is rounding the Sun, he is into uttering threats at anyone who does not support his Line of Disinformation (first below)!…

“This means the CME is directly Earth bound. If this is correct,
watch for sudden windstorms to occur. Also watch for huge and spectacular
Aurora's which may come down to 35 degree's latitude. Keep an eye
on the Kp index and GOES for spikes in geomagnetic flux.
http://www.maj.com/sun/noaa.html Now, lets consider the size of this
comet. I had to take a double look when I located the diameter of
comet “C/2002 V”. It is approximately 176,000 miles across. This is
twice the size of Jupiter. Twenty two times the size of Earth. ”

[youtube=425,344]cX_FE6hOaqk
Near-Earth Asteroid Tracking Program (NEAT)

Note worthy mark in Swan imagery @ .31 seconds till .51 seconds. Both Comet Neat & Comet Kudo-Fujikawa are viewable. Observation Period from December 1, 2002 – March 11, 2003, in Swan
SOHO took dramatic photos of the comet as it rounded the Sun. The spacecraft has imaged more than 500 similar so-called sungrazing comets in the past. NEAT was the brightest comet ever photographed by the observatory, but it is not remarkable, size-wise, compared with comets in general.

Adding to scientific excitement during the comet's trip around the Sun was a chance event in which a solar eruption, called a coronal mass ejection (CME), appeared to hit the comet on Feb. 17. SOHO captured the interaction, something scientists had not witnessed before. A kink appeared to propagate down the comet's tail, which astronomers say is energized, or ionized.

. The orbit indicates the comet passed closest to Earth on December 24 (0.80 AU) and will be situated 5.7° from the sun around the time of perihelion.
119680000 Km
http://cometography.com/lcomets/2002v1.html