Rispondi a: Vita dopo la morte

Home Forum SPIRITO Vita dopo la morte Rispondi a: Vita dopo la morte

#305361
Wind
Wind
Partecipante

Personalmente non Ri-conosco alcuna divinità al di fuori dell’Essenza incarnata nell’essere umano, il mio Creatore, nè ho bisogno di “connettermi” tramite la mia antenna nella ghiandola pineale all’esterno nello spazio siderale, per contattare altre Essenze viventi in tutto l’Universo, perchè siamo la medesima Sostanza, Siamo Tutti il nostro Principio e la nostra Fine nel Virtuale, una cosa sola e la Essenza in questo corpo presente è in Tutti e Tutti sono e Vivono anche nel mio DNA incarnato in contemporanea, infatti nella Realtà la Scissione delle Anime viventi nella materia non è mai avvenuta, perchè la Realtà è Immutabile, Perfetta ed è Conoscenza Suprema e non Esiste altro che quella Unità Creatrice e Compassionevole.

Il padreterno maschio, invece, quello che ha famiglia ed è scisso in tre persone o qualunque altro deo manifestatosi nei secoli passati ai profeti di ogni religione e cultura non è nella Realtà, mi dispiace ma proprio non c’è, a prescindere da come si fa chiamare o lo hanno denominato per differenziarselo dagli altri dei, che vivono nel virtuale, ma sono l’effimero e che serviva per fare Esperienza anche degli dei, infatti la frase “Conosci Te Stesso e conoscerai l’universo ed anche gli dei” è la prova tangibile che altri uomini e donne prima di noi, nei secoli passati sono giunti alla medesima mia conclusione: gli dei hanno un corpo quantico energetico che vira sui colori di bassa frequenza, al massimo raggiungono il giallo solare abbacinante, vi sono poi gli spiriti vaganti di altre creature quantiche che virano sul rossastro ed alcuni sono proprio nero fumo, tutte hanno un Vertice piramidale a cui devono obbedienza cieca, altrimenti il deo li punisce distruggendoli, e tutto ciò che sulla Terra ha questo Disegno geometrico di Comando è sotto il Dominio di tali creature, ovvero “i Troni, Dominazioni, Principati e Potestà celesti che non hanno sangue umano” il cui Vertice della piramide è il Deo Pesce, ricoperto di squame ed alato, gigantesco, occhi bianchi come quello dei morti umani senza pupilla e bocca appena accennata che verte all’ingiù, emana luce dalla sua testa che abbaglia ed avviluppa le Anime incerte del loro Principio Divino, e tale Energia delle Anime incoscienti vengono da lui sciacallate perchè continuano a crederlo il loro creatore.

Le Anime più Evolute invece giungono fino al Violetto ed oltre, quasi la semitrasparenza nella materia vivente, l’UNO racchiude in sè Medesimo tutti i Colori, Frequenze e Suoni e non è Visibile nemmeno dai vari padreterni maschi e femmine succedutesi nella nostra storia terrestre, non ha famiglia santa, non “assume gente in cielo con tutto il corpo” nè li obbliga a divulgare “dottrine” non ne ha bisogno perchè è incarnato direttamente in tutti gli esseri umani, ma li esorta a trovarsi un lavoro serio ed onesto sulla Terra, ed a farsi un esame di Coscienza per capire ed Agire per il meglio della nostra specie, non vi sono Porte strette, non ci sono Eletti mentali, prescelti, “perfezionisti e narcisisti” non c’è maschio e femmina o omosessuale, non siamo fratello e sorella, non siamo figli o padri o madri di nessuna Anima, non abbiamo bisogno di liftarci questo corpo di primati scimpanzè intelligenti anche nell’Aldilà per restare ancora distinti e separati uno dall’altro, ciò significa sofferenza, buio, malinconia del nostro Principio che è esattamente il Contrario…. ci mancherebbe solo questo perpetuato all’infinito! 😆
La Scissione signica Morte, l’Unità è la Vita che Genera la Vita!

Per tutto il resto sono concorde con la tua Visione Spirituale, questa è solo la mia esperienza e non è detto che sia quella di altri, ma è giusto.


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 3 mesi fa da Wind Wind.
  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 3 mesi fa da Wind Wind.
  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 3 mesi fa da Wind Wind.