Rispondi a: La nostra musica

Home Forum L’AGORÀ La nostra musica Rispondi a: La nostra musica

#305520
Wind
Wind
Partecipante

Malgrado te…

Domani sarà un altro giorno
Oggi tu sei quello che comanda
Va bene così, non c’è discussione
La mia gente oggi cammina parlando di nascosto
E guardando per terra, vedi
Tu che hai inventato questo stato
E ti sei inventato di inventare tutta questa oscurità
Tu che hai inventato il peccato
Ti sei scordato di inventare il perdono
Malgrado te…Domani dovrà essere un altro giorno
Io ti chiedo dove ti andrai a nascondere
Dall’enorme euforia
Come potrai proibire quando il gallo insisterà nel cantare
Acqua nuova sgorgherà e la gente si amerà senza sosta
Quando arriverà il momento
Questo mio dolore, te lo farò pagare con gli interessi, giuro
Tutto questo amore represso, questo grido soffocato, questo samba nell’oscurità
Tu che hai inventato la tristezza
Ora abbi la finezza di “dis-inventarla”
Tu pagherai e pagherai il doppio
Per ogni lacrima versata in questo mio penare
Malgrado te…Domani dovrà essere un altro giorno
Pagherei per vedere il giardino fiorire
Come tu non volevi
Resterai amareggiato vedendo il giorno albeggiare, senza chiederti il permesso
E morirò dal ridere che questo giorno verrà
Molto prima di quel che pensi
Malgrado te…Domani dovrà essere un altro giorno
Dovrai assistere al mattino che rinasce
E diffonderà poesia
Come ti spiegherai il cielo che schiarirà, improvvisamente, impunemente
Come potrai sopprimere il nostro coro che ti canta
In faccia
Malgrado te…Domani dovrà essere un altro giorno
Ti andrà proprio male


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 9 mesi fa da Wind Wind.