Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#306147
camillo
camillo
Partecipante

Seguendo solo ragionamenti e senza prove o verifiche si arriva dove ci porta il nostro preconcetto.
Inoltre il primo “cui prodest” di Charlie è che ora chiunque voglia scrivere o fare vignette ci pensa MOLTO quindi LIMITATA LA LIBERTA’
Scusa sai, ma questo è un fatto tangibile e verificabile da chiunque.
Basta e avanza come spiegazione.
Poi seguendo ancora mi accorgo che l’ISLAM ha fatto proseliti per lo più conquistando, (sufi a parte) e così via io arrivo da tutt’altre parti.