Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#306163
camillo
camillo
Partecipante

@orsoinpiedi said:
Credo di aver espresso chiaramente le mie opinioni,supportate da fatti e dichiarazioni incontrovertibili.
(INCONTROVERTIBILI?.. dipende dalla conoscenza che si ha in merito)

Non sono slogan,ma precise dichiarazioni d’intenti.
La questione degli Armeni è “questione interna”con i Turchi.
…I fatti di Parigi non erano altro che una esposizione mediatica,… utile a chi vuol controllarci,per poter operare a suo piacimento.
No! è l’islam che vuole intimidirci.
Concludo con le parole di Goethe:”Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo.”

Non sono slogan? Dipende da come li guardi.

Per gli armeni, storicamente non esistono questioni interne o esterne.
O l’informazione è vera o è falsa.
Il mentire sapendo di mentire è purtroppo tipico di molta parte dell’islam, supportata dal Corano che in certe circostanze la ammette.
Guarda con attenzione come Ahmet Davutoğlu primo ministro della Turchia dal 29 agosto 2014 con quale arroganza smentisce, è un classico esempio di come sono abituati a muoversi nell’Islam, nessuno osi contraddirmi. Mi sa che questa volta farà una… Frittata dovrà fare marcia indietro… oh.. non subito, ma dietro c’è l’Europa civile. La storia è storia non un’opinione di un pseudo politico-religioso.

Purtroppo io penso che al contrario, tu sei vittima della pubblicità islamica che ha le mani molto più nascoste e potenti di quello che pensi.
Perdi di obbiettività, e volendo guardare lontano, non vedi i pericoli immediati.

L’avvento della free Energy sta ritardando, ma quando arriverà il potere basato sul denaro sarà facilmente ridimensionato, il potere occulto della fede e di religioni, soprattutto di quelle che hanno perso il messaggio d’amore, sarà invece ancora lì.
Questa è una battaglia per mettere in chiaro gli aspetti negativi della più evanescente delle religioni: l’Islam.
Ti ricordo che è basata solo sulla medianità di Maometto che riceveva informazioni dall’arcangelo. Con regole a dir poco strane, per esempio il numero di mogli concesso a Maometto era diverso da quello concesso agli altri, l’ultima moglie di Maometto aveva 9 anni, se leggi con un po’ di criticità il corano c’è da morir da ridere.
Opss … spero che non mi uccidano per aver detto quello che penso su Maometto, sai dopo Charlie tutti noi laici stiamo MOLTO più attenti, il che vuol dire che LO SCOPO DEGLI ATTENTATORI ERA QUELLO ED E’ STATO RAGGIUNTO.
tieni presente che io non ho pseudonimi, tu sai tutto di me io non so neppure di dove sei.


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 2 mesi fa da camillo camillo.