Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#306251
camillo
camillo
Partecipante

Quelli con cui ho dialogato dicono che non c’è alcun problema e che l’Islam non deve farsi alcun esame di coscienza.
Ma… speriamo bene.

Un esame di coscienza se lo deve fare anche una parte dei politici ITALIANI, hanno sulla coscienza centinaia di morti.
Moltissimi migranti sono da paesi lontani non scappano dalle guerre ma dalla miseria. Con i vari movimenti politici e legislativi l’Italia ha dato l’idea di aprire le porte. Molti immigrati dicono che gli abbiamo illusi.
Abbiamo fatto una frittata enorme.
Rischiamo di avere una tragedia dietro l’atra.
Nei primi anni del 2000 l’Australia si trovo in situazione paragonabile all’inizio ci fu un po’ di buonismo poi si dovette ricorrere alla forza e riportare indietro i barconi che arrivavano.

E l’Europa? Ci compiange e ci guarda allibita, ma state certi, NESSUNO si muoverà.
Purtroppo la natura è spietata non fa sconti, esiste un limite all’immigrazione oltre il quale scatta nell’individuo l’istinto della sopravvivenza del gruppo risultato… sommossa e razzismo di difesa.


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 2 mesi fa da camillo camillo.