Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#307427

orsoinpiedi
Partecipante

Caro Camillo

come sempre vorrei andare a fondo alle questioni,e sugli emigranti dal nord Africa dobbiamo fare ancora alcune riflessioni.
L’emigrazione era gia in opera quando Gheddafi era ancora in vita,ma certamente era piu un fatto fisiologico che strutturale come quello di oggi.
OGGI CHE GHEDDAFI E’ MORTO PER MANO NOSTRA!
Abbiamo voluto seguire supinamente sia la Francia che gli USA in questa folle imprese,senza minimamente prevedere quali ripercussioni poteva avere in quel paese e nei nostri.
Oggi le conseguenze si vedono:a noi gli immigrati,a loro il controllo di pozzi petroliferi.
I grandi difensori dei “valori democratici occidentali(ancora da capire quali siano,visto che gli USA stessi non sono certo un paese democratico,PATRIOT Act docet,ecc….ecc…)non contenti cercano di destabilizzare,dopo le varie “primavere arabe” anche la Siria(riuscendoci),creando quel mostro dell’ISIS”
Se non ci credi leggi qui
http://popoffquotidiano.it/2014/11/12/mccain-ammette-sono-in-contatto-permanente-con-lisis-video/

Ora,facendosi troppo lungo il discorso,ti chiedo:con chi bisogna essere incazzati,con i migranti o con gli USA e tutti i paesi Nato?