Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#307630
camillo
camillo
Partecipante

Mentre si cercano le cause fantomatiche e le colpe, io insisto su concetto ELEMENTARE:
L’ISLAM è perso certo non tutto, ma mancando il sufismo è andato alla deriva.
Mi viene da ridere quando si cominciano le analisi profonde tipo “qui Prodest”?
Nel caso della tunisia uno potrebbe dire che il giovamento lo avranno le balneazioni Italiane quindi i mandanti sono i bagnini riuniti in un aggregato occulto.
Oppure a chi pensa che le migliaia di imām (pronuncia imàm, dall’arabo إمام, “essere guida”)che si sono PRECIPITATI da ogni parte a predicare nelle moschee della tunisia per “redimere” lo stato che aveva osato uscire dai SACRI binari del ISLAM religioso. Come si permettono di avere un capo che non faccia riferimento esplicito alla religione? Eresia … eresia… Infedeli.
Da un po’ di tempo questi cari ed evoluti imam aizzavano la folla contro il peccato di democrazia che ha scavalcato la religione UNICA SACRA ASSOLUTA dell’ISLAM.
Li hanno lasciato fare pensando alla democrazia e questi hanno prodotto martiri che per onorare il Ramadan il Venerdi si sono santificati uccidendo i bianchi infedeli.
Vogliamo pensare che queste migliaia di Imam sono andati lì perche una potente socetà di bianchi potentissimi li ha mandati con stratagemmi vari… Lo possiamo fare. Ma io direi che ci sono barzellette migliori.