Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#307758

Rebel
Partecipante

Caro Camillo
Ci conosciamo personalmente, io in te vedo una persona stupenda piena di Amore con la A maiuscola verso il prossimo (non ci sono parole per ringraziarti dell’aiuto che mi hai offerto a suo tempo), hai delle esperienze e delle visioni mistiche fantastiche, hai delle conoscenze del mondo fisico che farebbero balzare sulla sedia molti professoroni che di quel titolo hanno solo il nome, ma porca miseria non capisco perchè in un certo qual modo alimenti la FAIDA millenaria tra il mondo cattolico e Islamico. Ho girato il mondo come trasfertista installatore di macchinari industriali, ho vissuto tra la gente islamica, ci ho lavorato insieme, ci ho mangiato insieme, abbiamo riso e scherzato, io ho visto solo esseri umani che non avevano nessun odio verso di me e nemmeno io verso di loro, ho visto la stessa cosa con il popolo americano, quello che lavora e che si guadagna da vievere come noi, non c’è nessuna differenza, si sentono schiavi di un sistema, governati da politici disonesti, esattamente come noi, ho lavorato e vissuto in molti paesi del pianeta e ho sempre trovato le stesse anime stupende e oneste come si trovano qui in Italia, sono stato in tutta europa, in Russia, Georgia, Ucraina, Tatarstan, Romania, Polonia, Ungheria, REpubblica Ceca e Slovacca, Slovenia, Bulgaria, Pakistan, e anche in Bangladesh, oltre che una ventina di stati americani, ho sempre trovato la stessa gente tra i lavoratori onesti, quelli che si guadagnano da vivere, TU stai parlando di gente ossessionata e strapagata da gente che vuole il caos e il terrorismo, ne abbiamo anche qui tra noi in Italia, ma con questo non possiamo fare di tutta l’erba un fascio, NON possiamo, chi paga e arma i criminali sono quelli che hanno denaro e associazioni per manipolare le menti dei più deboli per poi dominare la massa.
FERMIAMO QUESTA FAIDA INFERNALE E QUESTI PRECONCETTI RELIGIOSI e DISCRIMINANTI.
NOI non siamo renzi, letta, monti, berlusconi, prodi, noi siamo il popolo Italiano, ma all’estero ci identificano con quello che fa il nostro governo che va sempre nella direzione opposta al volere del popolo, come gli ameriani NON sono obama, bush, clinton, che come politici vanno contro il volere del popolo americano, e questo si può trovare in moltissime nazioni del pianeta, mondo islamico compreso, noi siamo un unico popolo che non ha ancora imparato a ribellarsi dai soprusi dei loro governanti, NOI siamo solo UNO, capire questo è capire tutto.

Siamo tutti visitatori di questo tempo, di questo luogo, siamo solo di passaggio, il nostro scopo qui è osservare, crescere e amare.
Poi facciamo ritorno a casa.


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 3 mesi fa da  Rebel.