Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#307838
camillo
camillo
Partecipante

Caro Orso,
avevo capito come la pensi, non so le tue esperienze con le associazioni segrete.
Per te sembra che esista solo una chiamata il “nuovo ordine mondiale2 che ha per scopo il potere.
Magari fosse così!
Devi distinguere forze interne e forze esterne all’individuo.
Le forze interne sono sempre duplice egoismo e altruismo, potere o libertà ecc.
In ogni assocazione ci sono dentro individui in cui prevalgono l’una e l’altra, cambiano le percentuali.
Il lato oscuro interno dell’uomo è come un srpente dalla lingua biforcuta: sesso e potere.
Spesso poi chi vuole il potere lo vuole per il sesso.
Il lato oscuro non va confuso con il lato segreto, nel senso che un’associazione segreta è per definizione malevola o egoista.

Non so quanto tu conosca dal di dentro queste cose, ma ti faccio un esempio:
La linea esoterica cristiana (paragonabile al sufismo dell’ISLAM che è OTTIMO!)
ha in una delle massime branche i Rosa Croce di Max Hendel.
Te ne posso parlare tranquillamente in quanto è tutto esposto in libri venduti pubblicamente.
Chi entra ha le iniziazioni o livelli. Il massimo livello rosacrociano implica la capacità di partecipare alle conferenze della fratellanza bianca che si svolgono sul piano astrale con anime tipo Budda, Gesù, ecc per capirci a quei livelli “si dice” (riferisco ma non lo so per esperienza) che chi lo ha raggiunto possa reincarnarsi prendendo un corpo fisico adulto. (Tra parentesi TUTTE le scuole iniziatiche danno per scontata la reincarnazione pur con distinguo. Io pur essendo di formazione estremamente cattolica a 7 anni capii da solo la reincarnazione senza alcuna spinta, lo seppi punto e basta)
Ma torniamo ai RosaCroce al livello 3° l’individuo dovrebbe essere in grado di uscire in astrale e ricordare l’uscita. Quando però andai ad un congresso mi accorsi che io pur essendo di grado più basso avevo molte più esperienze del grado 3° trovai che tutti quelli di quel grado NON capaci di ricordare le uscite astrali, cavolo! Allora non si deve dare il grado altrimenti è tutta una suggestione o un falso.
Aggiungo un’informazione che ti stupirà: Fin dal secondo grado gli iscritti che frequentano i corsi, si impegnano ad uscire in astrale per CURARE ed AIUTARE i BISOGNOSI (e per mia esperienza e ricordo effettivamente accadeva che ci si trovava in astrale in gruppi di aiuto, certo non è dimostrabile quindi è un discorso molto soggettivo). Lì di soldi non ne vedi se non il minimo, è tutto dono agli altri.
Eppure siccome è una associazione segreta viene da alcuni identificata come setta con finalità… si sente di tutto.