Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#307895
camillo
camillo
Partecipante

Caro Orso,
fai pure la tua battaglia ma non esagerare:
Scrivi: “Ci hanno creato una visione della società,del modo di vivere,che ci imprigiona in schemi a loro funzionali.I nostri desideri,i nostri bisogni sono in gran parte,anzi in toto,inculcati dalla loro propaganda.E NOI NON CE NE ACCORGIAMO.”
Queste affermazioni su un condizionamento totale nel quotidiano, spiegano perché spesso i tuoi interventi sono aenso unico:
Una parla di un problema bancario.. e tu dici che bisogna guardare a monte a…
Uno parla del problema religioso e tu dici che bisogna guardare a monte.. a
Uno parla del problema politico e tu dici che bisogna guardare.. a
Uno parla di Ebola e tu dici che bisogna guardare… a
Insomma da come la vedi tu è un incubo che non lascia spazio ad alcuna libertà sottomette tutti sono burattini che non capiscono.
No! la gente è molto meno influenzabile di quanto pensi, ognuno ha la libertà che gli spetta. Io la vedo così.

Ma torniamo a Charlie, recentemente incredibilmente il governo italiano ha dato moti di risveglio, e stranamente si sta accorgendo che in Italia le cose sono tranquille per un solo motivo siamo una centrale Islamica. Quando in alcune trasmissioni della settimana scorsa hanno dichiarato che Ravenna è la centrale terroristica più attiva d’Europa ho pensato:
vuoi vedere che a breve arriva un avvertimento con un attentato che riguarda l’Italia.
Non è passata una settimana che… oggi 11/2/2015… attentato davanti all’ambasciata Italiana in Egitto, supposizione azzeccata. Da Ravenna è partito un segnale di intimidazione: “lasciateci lavorare altrimenti…”
Finora ci hanno graziati perché non li ostacolavamo. Sai gli italiani sono o “furbi” o “pusillanimi” il confine è sottilissimo. Ho il dubbio che i nostri servizi segreti abbiano “lasciato fare”…

Per favore Orso non ricominciare a dire che è colpa … bisogna andare a monte .. a finisci col sminuire tutto il resto per portare l’attenzione su quello che probabilmente è un tuo problema Karmico. Te lo ripeto le forze in gioco sono tante, la forza religiosa è tremenda e MOLTO pericolosa. Guarda quante ne ha combinate in passato la religione cattolica, il Papa ieri ha chiesto scusa per gli errori (ed orrori) della chiesa.
L’ISLAM attuale è lontanissimo dal chiedere scusa
, giustificano, deplorano blandamente, aggiungono se e ma, diteci voi chi è colpevole, i delinquenti ci sono ovunque… Parole, banalità. ma se uno prova ad ascoltare di nascosto come la pensano sotto sotto e scopre che le cose sono molto più gravi. Nel Corano ci sono anche affermazioni per cui la menzogna è giusta se serve alla causa dell’ISLAM
dicendo non è tutta colpa loro c’è la tale organizzazione segreta (che però io conosco) che c’è dietro tutto non si fa altro che rallentare le difese che invece vanno alzate, non dobbiamo essere pusillanimi, se ci attaccano occorre difenderci. Per me la DIFESA è SACRA. Io sono Charlie


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 3 mesi fa da camillo camillo.