Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#308033
camillo
camillo
Partecipante

Altra strage di 4 soldati in nome della religione.
Un uomo armato, Muhammad Youssef Abdulazeez ha attaccato un centro militare a Chattanooga.
Oggi 17/7/2015 l’ISIS ha festeggiato pubblicamente, anche se sembra un attentato isolato e forse non concordat.

Il poter delle idee interne è immenso, corrodere i valori interni che frenano la strage di innocenti è un fatto gravissimo, solo la religione può tanto.
Molti laici stanno sottovalutando il fenomeno.
Negli ultimi 4 giorni sono arrivati altri 2500 migranti.
E’ evidente a questo punto non è un fatto di emergenza è un’invasione. Chi ci dice che l’ISIS non stia favorendo la cosa con infiltrati che bel belli sono tragrettati dai buonisti?

Ieri disordini in una città del veneto in cui il Prefetto IMPONE l’accoglienza, questi prefetti stanno sostituendosi ai governatori, ma nessuno li ha eletti.
Abbiamo un sacco di famiglie che devono essere assistite gente sfrattata, gente che non sa più che pesci pigliare… beh se il Prefetto ha così tanto potere che risolva lui i problemi.

Questa situazione non può durare lo capisce anche un bambino.
Non so come finirà ma di certo Renzi invece di creare occupazione la sta peggiorando introducendo manodopera potenziale a costo bassissimo.
Io che l’ho sostenuto “speravo” che eliminasse i privilegi, le pensioni d’oro, diritti assurdi acquisiti, eec.
Invece niente di questo è stato fatto, parla.. parla.. parla


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 5 mesi fa da camillo camillo.