Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#308088

solazaref
Partecipante

La paura .
é questo che blocca l’evoluzione delle coscienze e la loro liberazione.
è interessante notare che chi parla di NWO amplifica le paure espandendole a macchia d’olio su l’umanità con cui interagisce.
è come chi , nei suoi blog o siti posta di continuo la prossima catastrofe planetaria fatta di meteoriti o catastrofici eventi che di fatto non avvengono.
Poveretti, li immagino la sera scrutare il cielo , vivendo la paura e demoralizzati andare a letto dicendo” sigh anche oggi niente ”

La paura è la stessa che obbliga un amministratore di un sito a non pubblicare ebook che parlano di massoneria , ad esempio , senza , magari leggerne i contenuti , per non “macchiarsi” e perdere utenti .
Utenti che magari credendosi liberi, liberi non sono perchè non aprendo la mente a nulla se non al famigerato copia incolla mentale e da tastiera perpetuano la credenza dell’essere alternativi a un sistema mainstream non rendendosi conto che loro stessi fabbricano un particolare mainstream.
questo è solo un esempio , ovvio, perchè mi appartiene .

Ma chi nella sua particolare intimità…… dirò una cosa che apparirà ai più banale e forse stupida……..prega?

Prega perchè avvenga nell’essere l’avvento del Regno e che l’essere diventi Volontà Divina . Non sarebbe la ressurezione dei morti?

O parlo allo scientista , non sarebbe utilizzare il Quanto inducendo la volontà/intenzione a farsi volontà producente cambiamento della materia?

Tutte e due sono le stesse cose .
L’obbiettivo sarebbe lo stesso .

Io prego il Dio che è in me e che io sono in Lui.
Ergo siamo ma non ne abbiamo coscienza esserci.