Rispondi a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse

Home Forum L’AGORA Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse Rispondi a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse

#308699

Omega
Partecipante

La Madonna che appare è un test per l’umanità e ti spiego il perché. I “sapienti” dottori di questo mondo di solito dividono gli umani in “buoni” e “cattivi”, ossia quelli socialmente utili, e quelli socialmente pericolosi ma ciò non corrisponde al modo di giudicare di Dio – colui che tutto sa. In realtà la suddivisione corretta sarebbe un’altra: A.) uomini che vogliono adeguarsi alle leggi di Dio; e B.) uomini che rifiutano le leggi di Dio. Nella categoria “A” troviamo sia “giusti” sia “criminali” che hanno intuito o compreso e ammesso (entrambi) che forse la loro visione del mondo non è perfetta indipendentemente dalle loro opere – apparentemente “buone” o “cattive” che siano – ed hanno intenzione di cambiare, in questo preciso momento secondo le istruzioni di Dio. Queste persone della categoria “A” ricevono da Dio il dono della Fede ed è una caratteristica che gli permette di apprendere, capire, accettare e mettere in pratica le istruzioni attraverso le quali Dio li trasforma a volte istantaneamente, altre volte progressivamente. Queste persone della categoria “A” hanno meritato il dono della Fede non grazie alle loro opere prima della trasformazione (che spesso non contano nulla) ma grazie alla loro volontà di adeguarsi alle leggi di Dio. Detto in altre parole questi hanno messo Dio al primo posto nella loro vita dimostrando così nei fatti di amare Dio, e la sua giustizia, più delle loro opere, e più delle loro opinioni sulla “realtà”. Queste persone sono in grado di comprendere le Scritture, ma non tutte, soltanto quelle che fanno al caso loro – che Dio gli indica come le più adatte per la suddetta “trasformazione”, o risveglio di ognuno. Coloro tra questi, che non si oppongono allo Spirito di Dio fino alla fine raggiungono lo stato d’Essere interiore detto “superiore” o purificato chiamato volgarmente salvezza, per cui essendo scritti nel Libro dell’Agnello non vengono mai più giudicati, sono passati dalla Morte alla Vita, in quanto Dio non può giudicare se stesso. Nella categoria “B”, troviamo sia “giusti” sia “criminali” che per diversi motivi non cercano Dio, questi nella loro vita non hanno avuto alcun contatto con le leggi di Dio anche se certuni vorrebbero conoscerLo – pur non essendo pronti per un simile incontro, altri a causa del troppo orgoglio non sopportano l’idea che esista un Essere “supremo”, più bravo di loro. Le persone della categoria “B”, non possono avere (ricevere) il dono della Fede perché fanno affidamento esclusivamente sui propri sforzi, nella comprensione dell’esistenza – ne consegue che la loro visione del mondo è difficilmente perfetta, regolarmente è solo parziale, o errata, a seconda della loro intelligenza, anche se una visione perfetta non può escludersi. Queste persone, nella maggior parte dei casi ignorano totalmente le Scritture nel senso che pur studiando, mai capiranno quello che vi è scritto dunque non possono essere aiutati in nessun modo direttamente da Dio. Le persone della categoria “B” come tutti hanno il diritto alla vita, alla morte, e al giudizio, pertanto dopo aver vissuto e dopo essere morti compariranno davanti al Trono Bianco per essere giudicati, allora secondo le loro opere sarà stabilito se sono scritti nel Libro della Vita – se potranno accedere anche alla Vita eterna come i loro fratelli della categoria “A”, non tutti. A differenza dei loro fratelli della categoria “A” che si salvano rinunciando al falso io e confidando nel loro amato creatore, ovvero in modo relativamente “semplice”, quelli della categoria “B” per essere salvati dalla Morte eterna devono compiere innumerevoli opere giuste, ci vuole l’impegno e dedizione di tutta una vita, cosa non facile. Quindi non è vero che ci sono “buoni” e “cattivi”, gli uni destinati al paradiso gli altri all’inferno, infatti quelli salvati dalla categoria “A” non sono affatto buoni e molti di loro non sono nemmeno giusti. Ugualmente non è vero che ci sono “credenti” e “non credenti” gli uni premiati gli altri puniti da Dio perché quelli salvati dalla categoria “B” non credono in alcun creatore, né divino né “alieno” o extraterrestre. Ecco perché i fanatici hanno sempre torto – non avendo la visione d’insieme di come stanno le cose dicono “io sono meglio di te” indipendentemente dalla realtà dei fatti, mentendo a se stessi. E’ necessario menzionare una terza categoria, chiamiamola “C”, qui troviamo falsi credenti di tutte le Religioni. Se esiste un inferno, coloro che appartengono alla categoria “C” saranno in quel luogo, o condizione mentale perché fingersi credenti è uno dei più terribili crimini inventati dall’essere umano. Falsi credenti sono coloro che si proclamano ebrei cristiani musulmani o altro e parlano di Dio o degli extraterrestri ma non sono stati trasformati o purificati da Dio o chi per lui pertanto non hanno idea di come ragiona il creatore. Questi pagheranno per i loro crimini spirituali che rovinano gli uomini dal loro interno, in modo sottile subdolo e subliminale. Ora cosa c’entra la Madonna che appare? Sappiamo che il giudizio è molto vicino, ma pochi uomini tra coloro che si spacciano per “credenti” sono veri credenti dunque salvi – anche se dicono di cercare Dio e di amare Dio ergo stanno ingannando il mondo e si stanno perdendo. La Madonna che appare dice una cosa vera e una cosa falsa.. quella vera potrebbe aiutarti a salvarti se sei un falso credente, quella falsa invece potrebbe distruggerti; il test consiste nell’identificare le due parti, poi logicamente nell’ascoltare la verità e nel rifiutare la bugia. Vediamo se l’umanità passerà, o meno, questo esame cosmico. E importante, perché tantissima gente si trova nella categoria “crimini spirituali”, pronta per essere consegnata all’Avversario per la condanna dell’Altissimo, Signore dei Mondi.