Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#308994

Rebel
Partecipante

Caro Camillo
Per quanto riguarda l’apertura del Gran Portale sono d’accordo con te per il primo requisito, metto qui il primo link ma ce ne sono davvero tanti altri

http://www.ilnavigatorecurioso.it/2014/07/21/ecco-perche-lanima-esiste-la-spiegazione-di-un-fisico/
Anche se non è ufficialmente accettato ci sono perlomeno le prime fasi in progress.

Per la free-energy ci siamo quasi anche li, le idee adesso girano a livello vorticoso, personalmente sono riuscito ad ottenere da un sistema chiuso (batterie di auto) che nel migliore dei casi poteva fornire 2 kW, ho ricavato piu di 3.3KW, gli strumenti possono avere un errore massimo del 5%, ma con un COP > di 150 i dubbi sono spariti completamente, l’esperimento l’ho ripetuto 2 volte, con gli stessi risultati, adesso bisogna chiudere il loop, ma dato che l’energia è di prima specie (elettrica) sia nella fonte che nell’utilizzo è questione solo di quando e non di se.
Sto collaborando attivamente anche con il Prof Abundo del sito OpenPower per quanto riguarda la fusione fredda, mi piacerebbe che ne facessi parte anche tu, sarebbe una gran cosa per il progresso.
Qquesto è il link di riferimento
http://www.hydrobetatron.org/index.html
Dai uno occhiata ai soci onorari e vedrai che ci sono anche io come ruota di scorta.

Per quanto riguarda il sistema della Rosch sono ottimista, e ti posso garantire che se funziona davvero, per realizzarlo qui da noi si può togliere tranquillamente uno zero e dividere per 2, costi di fabbrica, la cosa importante da sapere è se funziona realmente. Ci ho studiato parecchio per ottimizzare i costi di fabbricazione senza lesinare sulla qualità, ma devi confermare con certezza che funzioni realmente.