Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#309009
camillo
camillo
Partecipante

Purtroppo su una questione così importante ci sono troppe dichiarazioni non mantenute.
Seguendo la fusione fredda di Piantelli fin dall’inizio ci si imbatte in un sacco di notizie contrastanti sia da parte dei favorevoli che dei contrari.
Così come è prematuro affermare che la fusione fredda sia industrializzabile, altrettanto prematuro è il dire che il fenomeno non esiste.
L’articolo citato da Rebel sembra scritto da uno poco informato degli avvenimenti degli ultimi anni.

In vendita per il momento non c’è niente. Questo è un fatto certo.
Rossi ha ottenuto un brevetto recentemente e FORSE questo sblocca la situazione.
Le informazioni derivano tutte da Rossi che a forza di gridare al lupo al lupo si è mangiato molta credibilità.
Comunque a suo dire da gennaio dell’anno in corso una ditta utilizza a titolo sperimentale un impianto da 1MW di potenza calorica per produrre energia monitorata costantemente, i risultati per il momento non sono resi pubblici. Occorre attendere la fine dell’anno in corso. Speriamo bene.
Tuttavia mi permetto di dare MOLTE più probabilità all’apparato della ditta Rosch Innovation, visto che Alan Stirling ha testato personalmente la cosa con tutto quello che ha voluto, concludendo alla fine che, pur non comprendendo il principio usato, il macchinario effettivamente funziona.