Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#309135
camillo
camillo
Partecipante

@ Guglielmo
OK per analisi, ma… inutile.

Credevo fosse chiaro per tutti che quella foto era fatta col computer per rendere l’idea.

L’apparato lo puoi vedere dal filmato. E’ una scatola azzurra chiusa con due fili che escono, uno va a prendere la corrente casalinga, l’altro filo la distribuisce amplificata.
Questa volta Keshe ha dato materialmente in mano un oggetto (affiancato ad una chiavetta contenente tutte le informazioni per riprodurlo), pertanto chi ha in mano quella “pila gans” non deve far altro che provare a vedere se funziona.
Basta controllare con il contatore Enel la potenza erogata dalla rete e collegare un carico noto. Dovrebbe accadere che se mettiamo una stufetta elettrica da 2 kW in uscita invece di consumare 2kW richiede alla rete solo 500 W cioè l’apparato amplifica di 4 volte. Questo è quello che mi sembra di aver capito.
E’ evidente che non occorrerà aspettare molto per capire se è una bufala o meno. Almeno una decina sono stati consegnati agli ambasciatori quindi entro poco tempo si saprà se funzionano come predetto o meno.
Certo che mi piacerebbe averne uno in mano per darvi i dati, purtroppo per vari motivi non siamo andati a Roma.
Ma stai certo che entro poco tempo ti saprò dire le caratteristiche reali.

Per la parte dei dubbi ecco un LINK
https://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://pesn.com/2015/10/17/9602670_Question_how-well-does-Keshe-Magrav-plasma-unit-work/&prev=search

Comunque riporto alcune domande risposte presenti nel link.( Treduzione automatica)
Non ho visto alcun rapporto delle prestazioni di questa tecnologia da parte di chiunque, oltre Aleks (sp?), Che è venuto con esso. Lui sa come usarlo perché è venuto con esso.

Ci sono diverse officine dove il test iniziale è stata eseguita “on air” nel corso del tempo. Ci sono molte persone in cerca di conoscenza che hanno costruito e testato queste unità in modo limitato. Questo è molto nuova tecnologia, ma utilizzando molto vecchi concetti.

Ma si tratta di un enorme disconnessione per la maggior parte delle persone. Come si collega una piccola scatola in casa per eseguire la vostra casa fuori di esso?
Io riesco a capire come la gente può confondersi con le affermazioni. È necessario capire che cosa questo dialogo non è totalmente diverso da quello che la gente si utilizzano per pensare. La produzione di energia elettrica è un sottoprodotto della tecnologia e non l’energia primaria. L’energia primaria è molto diverso da qualsiasi cosa fisica convenzionale ha lavorato in passato.

Qualcuno di voi chi ha sia replicato questo per se stessi e ora stanno alimentando la loro casa o in auto con lui, o chi ha installato uno dei sistemi Keshe Magrav che stanno vendendo sul loro sito ed è stato alimentando la loro casa o in auto con lui sa ?
So che molti che hanno replicato questo tecnologia in varie forme con risultati generalmente soddisfacenti. Ho fatto i sistemi limitati e ci sono abituato, anche se la mia comprensione non è completa. Ricordate, non si può confrontare questi sistemi con un “generatore” o fornitura di energia elettrica. Lavorano su un livello completamente diverso.

Il video qui sopra mostra Keshe distribuire queste unità ai vari delegati tra il pubblico, ma tanto valeva essere stato distribuendo patenti di guida a tre anni di età. Che cosa buona è che andare a fare? Egli spiega come installare il sistema? Egli spiega come condizione per il suo utilizzo? Sono tali istruzioni incluse nella confezione? Spero così.
Tutte le informazioni per utilizzare i dispositivi è incluso nel pacchetto. Ma ancora una volta, devo sottolineare che l’elettricità non è come funzionano queste cose.

Non abbiamo informazioni su come user-friendly è questo. È solo una questione di plug-and-play, o richiede un elettricista appositamente addestrato per installarlo?
E una volta installato, è pienamente funzionante, o c’è un periodo di “condizionamento”?

Questo è, inizialmente, plug and play. Si collega un’estremità in una presa a muro (o tra il misuratore e rompere il quadro elettrico) e comincia a condizionare ciò che si collega nell’altra estremità (o tutta la casa) per accettare e funzione con l’energia di plasma. Ci vuole un po ‘di tempo per il sistema per venire a piena operatività, ma anche così, alcuni apparecchi funzionerà fuori subito.

Da quanto ho capito da pezzi e bocconi, c’è un periodo di “condizionamento”, e non si accende tutti gli elettrodomestici. Per esempio, se ho capito bene nel video precedente, esso non alimentare le luci fluorescenti compatte, che la maggior parte tutti hanno nelle loro case ora. Quindi, come funziona? Quanto fattibile è questo per le persone che utilizzano effettivamente nelle loro case ormai, nel mondo occidentale?
Le limitazioni segnalate delle unità iniziali è con carichi resistivi. Questi sono carichi come riscaldatori elettrici, stufe elettriche, lampadine a incandescenza e tale. Se ho capito bene, carichi capacitivi o induttivi funzionano perfettamente. Ci sarà un po ‘di tempo di scoperta per molti a vedere i requisiti e le limitazioni inerenti nel plasma precise, ma i benefici sono ben oltre gli inconvenienti. Carichi resistivi saranno ancora operativa, ma solo a circa 3,2 kW … Questo è a causa della natura della conversione di plasma in grado resistivo flusso di elettroni.

Se richiede l’input dalla rete per la produzione di energia, funzionerà quando la griglia va giù? Keshe dice di sì. Come ?
L’ingresso dalla rete viene utilizzato come segnale per l’unità di sapere quale forma di energia elettrica per l’uscita. Escludendo usando un carico resistivo sull’uscita non c’è energia prelevata dalla rete. Se viene utilizzato un carico resistivo, viene utilizzata solo una piccola percentuale di energia griglia. Le unità di nuova generazione non richiedono una connessione alla rete.

Le spine che vanno da / per il sistema di alimentazione Magrav sono ricettacoli italiani. Conversione che ad altri sistemi di potenza simili è solo una questione di adattatore. Ma che dire quando conversione in sistemi di alimentazione che sono diversi?
Keshe dice che questo non è un problema? È che stato dimostrato con successo?

Sì. Anche in questo caso, è necessario regolare il vostro pensiero lontano dai limiti della fisica convenzionale. Nella conferenza, sia 240 volt 50 Hz “europeo” e 110 volt 60Hz dispositivi “North America” ​​sono collegati alla stessa barra di potenza e hanno funzionato correttamente allo stesso tempo. No convertitore necessario, oltre la connessione fisica della spina. È possibile alimentare un telefono cellulare, un condizionatore d’aria e un frigorifero da paesi diversi dalla stessa spina con questa tecnologia. Non ha le limitazioni di “elettricità”.

E le applicazioni automobilistiche? Come funziona? Che tipo di successo hanno avuto persone implementando la tecnologia Magrav in questa applicazione? Capisco che dovrebbe funzionare anche su veicoli non elettrici. Come? Quanto bene?

Il “come” di questa domanda è un po’complicato e richiede un certo riapprendimento di come la materia e l’energia interagiscono. In una spiegazione molto semplice, il plasma impiega forze identiche a come l’universo funziona. Non ci sono i motori sulla Terra per tenerlo filatura e orbita intorno al Sole È l’interazione di campi magnetici-gravitazionale che forniscono l’energia per il sistema. Il plasma è una combinazione imbrigliato e diretto di questi tipi di campi che possono impartire la sua energia in nessuna “materia”: (o non importa) sistema. Dal momento che tutto è fatto di questo stesso plasma, contrariamente a quanto la fisica convenzionale vorrebbero far credere, non è difficile da vedere e le interazioni del piano, se necessario, una volta che uno ha superato la “materia” limitazioni.

Qualcuno di voi sa di eventuali segnalazioni da parte di persone che hanno implementato questa tecnologia?

Ci sono, ad essere coraggioso, milioni di persone in tutto il mondo creando e utilizzando sistemi basati su plasma per tutto da agricoltura, la sostituzione cibo, forza motrice, la guarigione e il controllo del dolore, il consumo di carburante, la riduzione del carico di riscaldamento a casa, così come altri campi. Stiamo solo cominciando a vedere i potenziali usi e benefici della tecnologia al plasma. Ci sono molti gruppi di Facebook con persone che offrono la loro ricerca e le idee liberamente e in uno spirito di cooperazione, al fine di favorire questa tecnologia il più rapidamente e nel modo più ampio possibile.
Su 26 Ottobre 2015, i dettagli della unità di energia di plasma saranno rilasciati, salvo eventi imprevisti, in cui chiunque sarà in grado di replicare le unità nella loro casa. Esso richiede utensili speciali o conoscenze, anche se la comprensione di base della natura della tecnologia è certamente utile. Si tratta di una tecnologia molto semplice, in pratica, una volta che si supera il pensiero limitato di fisica convenzionale. C’è anche una ragazza di scuola materna in Cina che sta creando sistemi di base da sola.

Questa tecnologia riproduce ciò che viene fatto in natura e l’universo nel suo insieme. Esso può essere fatto con strumenti semplici e oggetti scrounged dalla foresta, junkyards e simili, e all’insaputa di maggior cuochi, lo fanno tutti i giorni quando si preparano i pasti serali …
Si prega di cercare i gruppi e le persone che stanno facendo questa tecnologia e almeno imparare i concetti di base. Ci sono ad oggi 82 laboratori, con una media di circa 3 ore ciascuno spiegare la tecnologia e processi disponibile su Youtube, e presto su http://community.keshefoundation.org per chiunque di visualizzare e imparare da. Ci sono anche molte migliaia di persone disponibili a condividere le idee e la loro comprensione della tecnologia per tutti coloro che cercano una maggiore comprensione.


  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 12 mesi fa da camillo camillo.
  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 12 mesi fa da camillo camillo.