Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#309238

orsoinpiedi
Partecipante

Più il tempo passa,e più le cose si fanno chiare.
ANKARA “RICONOSCE” LO STATO ISLAMICO. E MERKEL LA FA ENTRARE NELL’UE.

Dichiarazione di Hakan Fidan,capo dei servizi segreti turchi e braccio destro di Erdogan:
È necessario che Daesh “possa aprire un consolato ad Istanbul”, per poter rispondere ai tanti jihadisti che entrano in Turchia per prendere parte alla rivoluzione in Siria.

“L’Emirato islamico è una realtà, e non possiamo eradicare una istituzione ben organizzata e popolare come questa”,

ha aggiunto Fidan:

“di conseguenza, chiedo con decisione ai miei colleghi occidentali di rivedere il loro atteggiamento verso le correnti politiche islamiche, mettere da parte la loro cinica mentalità, e contrastare i piani di Vladimir Putin di schiacciare i rivoluzionari siriani”.

Con questa dichiarazione di Fidan, uomo che di solito non ne rilascia, la Turchia fa’ sapere ufficialmente che è schierata con il Califfato. Fidan ha detto anche che il suo paese presta cure mediche ai feriti dagli “spietati” bombardamenti russi.
Successivamente,nella sua visita ad Ankara, la Merkel,formalmente,fa entrare la Turchia nell’unione europea.