Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#309515

orsoinpiedi
Partecipante

@camillo said:
Ci sono incongruenze, nella spiegazione della caduta di questa torre.
Ma le altre due sono state abbattute dall’atentato senza ombra di dubbio.

Così cme non possiamo dire che non sono andati sulla luna perche ci sono alcune foto taroccate, altrettanto è in questo caso. Il fatto è che nelle discussioni la gente insiste che anche le prime due sono state fatte saltare quindi creano per il tecnico una premessa assurda e di conseguenza non si cura più del resto, almeno io la vedo così.

Qualsiasi sia la vera spiegazione deve contenere il fatto che i due aerei hanno provvocato il crollo e che lì non c’erano cariche predisposte.

Caro camillo,ricordati che ti ho parlato di puzzle,dove tutti i tasselli devono andare al psto giusto.Nel tuo ragionamento ciò non avviene.
Ammettiamo che le torri siano venute giù in maniera naturale,allora spiegami perchè hanno demolito il terzo edificio.
Sai benissimo che per fare una demolizione controllata di edifici di tal genere ci vogliono diverse settimane,e con tanto di permessi ecc.ecc.Ma nessuno sapeva niente.Che intenzioni avevano,non potevano certo farlo saltare senza nessun preavviso,e con la gente ignara.Non si mina un palazzo solo per gioco,o per vedere l’effetto che fa a lavorare in un edificio minato.L’unica spiegazione possibile è che fossero a conoscenza degli attentati e della modalità di esecuzione,e si sono preparati per il grande momento.Ti rendi conto che qualsiasi altra spiegazione è ridicola?Ti rendi conto del perchè è assolutamente importante rispondere a questa domanda, se si vuol capire il perche sono crollate le torri gemelle?Il WTC-7 è stato demolito,e su questo non vi è dubbio alcuno,e siccome è stato minato in gra segreto è perche dovevano farlo crollare al momento opportuno.Ma come puoi aspettarti un momento opportuno,come puoi immaginarti,o prevedere un grande evento catastrofico in piena Manhattan?L’unica spiegazione possibile è che quell’evento era non solo previsto,ma organizzato da tempo.
Accettando questo tutto il puzzle va a posto,non solo per quanto riguarda le torri,ma gli attentati nel loro complesso e la storia che ne consegue.
Tu sei un fisico e sai benissimo che non puoi creare una teoria solo analizzando un aspetto singolo di una questione,ma devi ragionare sulla totalita.Perche ragioni solo sulle torri e non ampli il discorso?
L’Isis.E’inutile che ti dica che li considero degli sporchi assassini,e dei bastardi,ma qui non dobbiamo fossilizzarci su questa banda di tagliagole,e dire che bisogna sconfiggerli con i bombardamenti e ricacciarli dai territori occupati.Certo va fatto,ma dando supporto a quei paesi arabi,ed altri,che sul terreno li stanno combattendo.L’Isis è fondamentalismo,e quello non lo combatti con le bombe.Alle bombe devi unire una giusta politica,ridando dignità a tutti quei popoli che sono stati schiacciati dagli interessi delle multinazionali occidentali.
Un certo Mattei trattava con dignità e rispetto quei popoli,e i suoi contratti al 50% lo dimostravano.”Le sette sorelle”,che pensavano di dare le bricciole ai paesi propduttori, lo hanno ammazzato.
Ti sei mai chiesto del perchè ci odiano?Seguire la jihad,non è per convinzione, ma per odio(nella maggior parte dei casi).