Rispondi a: meditazione: il suo giusto utilizzo

Home Forum SPIRITO meditazione: il suo giusto utilizzo Rispondi a: meditazione: il suo giusto utilizzo

#309786

vadim
Partecipante

ciao, grazie per la risposta. Purtroppo non ho mai avuto l’occasione di incontrare un vero maestro di yoga quindi non capisco molto bene quello di cui parli. Nel senso che non so esattamente come questa prattica agisca sull’uomo.
Ma da come ho capito a grandi linee, lo scopo dello yoga è eliminare tutti i blocchi ”diciamo energetici”. Che poi sarebbero le tensioni e posizioni sbagliate che ci sono nel corpo di tutti. Questo aiuta la circolazione e il risparmio energetico. Poi la parte delle tecniche di respirazione servono ad assorbire quello che chiamano prana, gli yogi, che poi è la stessa energia che circola nel corpo.
Ebbene tutto questo ancora non è la fine, manca un’ultima parte. Cioè l’utilizzo di questa energia, o come la chiamo io materia, per un altro lavoro che ha lo scopo di trasformarla ulteriormente e fonderla in un altro materiale.
Per quanto riguarda l’evitare di pensare al futuro, la cosa migliore è distruggere proprio il pensiero. Finché c’è pensiero c’è passato e futuro.
L’uomo poi si nutre, letteralmente, di impressioni. Quindi è utile ascoltare o occuparsi di cose che ci fanno sentire bene emotivamente. Lo faccio pure io quando ne ho bisogno.


vadim