Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#309787
camillo
camillo
Partecipante

@orsoinpiedi said:
Camillo,sto parlando delle origini e del perché è nato il terrorismo.Informati e capirai che dalla violenza ed arroganza occidentale verso il modo mussulmano,non poteva che esserci una sola conclusione………….

E’ proprio qui che non concordiamo:
Fin dalla sua nascita l’islam ha aggredito e conquistato con la forza, e questo lo ha fatto in misura MOLTO superiore alla reazione successiva del cristianesimo, informati bene. Questa storia del lupo e dell’agnello è ridicola, Le guerre non finirebbero mai.
Il legame tra i terroristi è proprio la religione ISLAMICA. Quanti marocchini fanatici ci sono, chiediamoci cosa abbiamo fatto al Marocco?
Il Corano contiene decine di frasi violente assurde. Rispetto al nuovo testamento, fa ridere… se non peggio. Il guaio è che lo prendono alla lettera in molti…

La Turchia è guidata da un “ritardatario nell’evoluzione” Erdogan che la sta rovinando, questo individuo pensava di fare il doppio gioco.
Obama ha un occhio di riguardo per l’Islam dato che da piccolo il papà era di quella religione… Obama ha cercato in tutti i modi una linea conciliativa che poteva passare per un paese ritenuto democratico e laico (prima di Erdogan ora è islamizzato).

Erdogan ha fatto il doppio gioco approfittava della “mania” di Obama di insistere su Assad dittatore siriano che se ne deve andare per destabilizzare la Siria, creare una milizia detta i “ribelli” che in realtà è fiancheggiatore dell’ISIS, i suoi stessi giornalisti hanno documentato che finanziava l’ISIS mandando armi e comperando petrolio. Erdogan teneva in scacco l’Europa e soprattutto la Merkel con i rifugiati siriani. Ora se la Siria si rappacifica questi milioni di momentanei esuli rientrano in Siria, per Erdogan è la fine.

FINALMENTE Obama comincia a rinsavire e si accorge della manipolazione, i governanti dell’Iraq hanno cacciato i “missionari turchi” che, visto che le cose si mettono malissimo per l’ISIS, volevano far vedere che lo combattevano mentre in realtà lo avrebbero aiutato sottobanco.


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni fa da camillo camillo.