Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#310086
camillo
camillo
Partecipante

Certo la religione è un fattore primario.
Ma viene considerata religione anche il laicismo.
Nei prossimi giorni uscirà il giornale satirico con una foto provocante in copertina.
Ora i cristiani, i buddisti, ecc. si dichiareranno offesi, ci sta.
Ma gli islamici… passano dalle parole ai fatti. Abbiamo visto con Charlie che schifezza hanno combinato questi trogloditi, il peggio è che molti islamici giustificano…
Questo atteggiamento è religioso al 100%. Io come laico (ma gnostico) comprendo che uno si irriti ma MAI giustificherò in nessun modo il fatto che uccida per fare una vendetta divina.

Per il resto le due fazioni Islamiche sono simili negli atteggiamenti, in nome di Allah l’Iran di Komeinì fu il primo ad assaltare l’ambasciata e a creare “l’inquisizione” islamica.. guardiani della religione… Pfui!

L’Arabia sembra il peggio del peggio, c’è la pena di morte per chi critica il regime… qualcuno può spiegarlo ad Obama? Pare un esperto di tiranni, il Siriano lo è i sauditi sono… angeli.
Comunque I sauditi sono in PROFONDA CRISI, ho notato che più sono in difficoltà più danno dimostrazione di crudeltà per incutere terrore, ma non sanno che:
Il fine è la distruzione del fine.
Si ritorcerà contro, sono in difficoltà con lo Yemen, sono in difficoltà con l’Iran, sono in difficoltà con i movimenti interni, sono un po’ in contrasto addirittura con gli USA per via del prezzo del petrolio abbassato per contrastare quello da scisti bituminosi, sono in difficoltà con le entrate petrolifere per la prima volta in tanti anni.
Se poi teniamo conto che con molta probabilità il 2016 porterà novità industrializzate nel campo della Free Energy… li vedo male.