Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#310295
Wind
Wind
Partecipante

Ecco Camillo, per me il microbo non esiste, il mio metabolismo li disintegra sul nascere, e manco me ne rendo conto; a meno che non devo fare quella esperienza; come non credo nella Pace tra persone e stati incoscienti; anche se fanno cento guerre o firmamo un milione di conciliazioni, poi ricominciano finchè non si sono distrutti completamente, ciò che penso accadrà.
Invece Credo fermamente che siamo noi in quanto Osservatori e Creatori della materia, la nostra, a decidere come e quando dobbiamo morire, questo è lo Scopo principe oltre a quello di provare Emozioni da quando ci siamo incarnati nei corpi, pertanto se la mia Coscienza ha deciso che devo morire sotto un tram o cadendo accidentamente dalle scale, io mi troverò esattamente in quel punto ed in quell’istante, in sintesi: chi si fa saltare in aria ha già le sua Anima pronte che hanno deciso di lasciare il loro corpo esattamente così: niente succede a caso, siamo noi che lo facciamo succedere, come quando ci innamoriamo di un uomo o di una donna follemente e non ci sappiamo spiegare il motivo, signfica che quelle 2 Anima si sono già Conosciute ed hanno deciso di fare un Percorso insieme intrecciandosi irrimediabilmente, ma tu reincontrerai la persona “fatale” magari dopo anni ed anni, che manco lo sapevi di averla già conosciuta tra una folla magari da neonato, tu parli di Anima altrui, ma hai mai parlato con la tua?
Non c’è alcun allarme da dare, le nostre Anima lo sanno già cosa succederà nei rispettivi nostri futuri, ed ognuno ha paura di ciò che gli capiterà per davvero. Quindi il tuo dare l’allarme vale per te stesso non per tutti noi. Ciao!