Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#310298
camillo
camillo
Partecipante

Caro Win cominciamo col dire che io scrivo e mi assumo la responsabilità totale.
Ho un sito Internet e nome e cognome.

Ora a parte il fatto che quello che scrivi sulla incarnazione dell’anima lo posso condividere, ma sai non ho la minima idea se è tuo, lo vivi o altro.
Ci sono state delle occasioni in cui qualche Islamico furbacchiotto si spaccia per “santo cristiano” e ti dice tranquillo l’Islam è buono non lo ostacolare convivi, l’islam è pacifico e molto altre belle favole per allocchi.

In TV l’altro giorno c’è una donna che è diventata imam al femminile. Tutti a dire che bello, che apertura guardate l’Islam che tollerante!
Peccato che quello che è diventata è stato possibile da noi SOTTO COPERTURA PROTEZIONE E LIBERTA’ del sistema LAICO. Ub sistema tollerante aperto che convive con tutti in base al principio del mio omonimo Cavour “Libero stato in libera chiesa”

La realtà:
Prendiamo uno stato tra i “moderati”
Nella fatwa il gran Mufì saudita Abd Aziz … ha sentenziato:
“Tutte le chiese nella Penisola Arabica devono essere distrutte perchè il Profeta ci ha ordinato che su questa terra non vi può essere spazio per due religioni”.

C’è un sacco di AMORE in questa Fatwa!!
Oggi fra l’alto l’amorevole ISIS ha distrutto il più importante monastero storico dell’IRAK.
Ora se ti caro Win (non credo questo sia il tuo nome) sei disponibile a diventare una vittima sacrificale. COMPLIMENTI! Il punto è sono parole? Sono fatti? Sono meravigliose intenzioni che crolleranno alla prima difficoltà?
Ti ripeto non è questione di ODIO lo so benissimo che siamo uno. E’ questine di sopravvivenza. Se arriveranno i barbari tu non li fermerai, non li ostacolerai, non sopravviverai… auguri. Io non sono così santo.