Rispondi a: Le bugie di Corrado Malanga

Home Forum EXTRA TERRA Le bugie di Corrado Malanga Rispondi a: Le bugie di Corrado Malanga

#31035

traghettatore
Partecipante

Qualcuno di acchitto si arrabbierà, ma son certo che dopo troverà la forza per tentare di affrontare il tema con il dovuto distacco, unico modo per comprendere ogni nuovo pensiero.

Vi rammentate Ufo robot ? … bene, poi ci ritorniamo.

Io ho sempre detto ad ogni mio nuovo collaboratore …. bene, ora che sei dei nostri, impegnati ad apprendere quello che noi sappiamo e facciamo da sempre. Solo quando sarai ben certo di averlo compreso, al nostro livello, solo allora saremo felici di ascoltare le tue nuove proposte e sono certo che i tuoi suggerimenti saranno utilissimi a tutti noi: prima, sarebbero solo sciocche chiacchere da bar.

Non entro nel merito del personaggio Malanga, seppure abbia assistito a svariate sue Conferenze, abbia le registrazioni di tutte le sue Conferenze, lo abbia studiato sia come uomo che come ricercatore, ( io sono come San Tommaso, e rompiballe, ) lo abbia incontrato più volte, abbia delle registrazioni di specifiche trattazioni fatte in giornate confidenziali, di cui conservo una bella memoria.
E' una persona molto disponibile, con le sue idee … come tutti, … ma lui ci ha dedicato la vita al suo sapere e quindi mi sorse il dubbio che potesse saperne più di me.

E' vero, lui ha scelto di studiare un aspetto del “problema” …. quello delle Interferenze, e per mia definizione chi interferisce nella tua vita senza chiederti il permesso, magari a tua insaputa, e magari pure sfruttandoti, con un eufemismo lo definisco rompi ………. scatole.
Ovviamente, che tu ne sia al corrente o meno, chi ti rompe le ………. scatole, non può essere certo annoverato fra i positivi.
Ma dove c'è il Sole c'è sempre l'ombra e viceversa quindi, semmai, si può imputare a Malanga di considerare che tutti gli esseri “alieni”, umani e non umani, che vengono in contatto con noi, …. siano “negativi” …. siano essi terrestri, extraterrestri, extradimensionali, dotati di solo spirito o anche di corpi arrangiati, non ultimi quelli creati dalla nostra psiche.

Chi ben lo conosce sà che le sue affermazioni, che ci piacciano o no, derivano da fatti non solo da lui constatati.
Fatti che lo portarono a lasciare ad altri stretti collaboratori spazio nello studio delle realtà “Positive”, uno per tutti Luciano Pederzoli ( che pure conosco personalmente ) con il quale Malanga condivide anche la Teoria del SuperSpin.

Per chi non ha dimestichezza con l'ipnosi regressiva, è difficile razionalmente accettare la possibilità che nel nostro disco rigido siano scritti fatti a cui noi non riusciamo normalmente ad accedere.

Ufo robot, tiriamolo in ballo.
Vi ricordate come agiva ?
Un Robot transformar, capace di fare quasi tutto, quasi come l'uomo, e nello spazio sopra il terzo occhio, una piccola camera dove alloggiava su una poltrona davanti al quadro di comando un bellissimo ragazzo o una affascinate ragazza.
Loro gestivano il pensare e l'agire di quei robot.
Fingete per un attimo di essere quel robot .
Siete liberi di fare qualsiasi cosa, siete emancipati, ma non permettetevi di fare cose che non vi sono concesse, o peggio di sbugiardare l'autista, …. sareste subito sviati.
l'Autista, l'intruso, lo sà che può essere sbattuto fuori a calci nel deretano in qualsiasi momento o peggio incenerito, ma conta sulla nostra ignoranza ….. ( ignoranza da ignorare, non essere a conoscenza ), se solo l'uomo sapesse quali sono le sue potenzialità e quelle delle sue componenti, non esiterebbe un solo attimo a liberarsi degli intrusi, maestri nella mistificazione.

E' vero, esiste l'Alieno positivo, ma non confondiamolo con niente e nessuno.
l'Alieno positivo si chiama Anima, anche se preferiscono definirsi Punti di Luce, …….. ma attenti, ci sono tante “luci” intorno a noi.
E il livello di maturità della mia Anima, che da sempre mi accompagna come della tua che leggi, dipende da ciò che è stato prima di questa nascita ed in questa vita da quanto voglio crescere nella scala del conoscere … considerando tutto ciò con cui vengo a contatto perchè anche il più cretino può portare un lumicino di sapere.

Attenzione agli imbroglioni che gestiscono i nostri pensieri.
Dentro ognuno di noi c'è scritto come smascherarli, ma la strada la devi voler trovare tu.

p.s. Solo per correttezza, non ti chiedere perchè, ma io non credo nella reincarnazione dell'essere umano, del robot.