Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#310743

orsoinpiedi
Partecipante

Credo di aver capito bene,ti cito
“Pensi inoltre che i Fratelli Mussulmani siano santi? Per loro uno studente che di nascosto invia articoli ad un giornale (di cui capiscono poco) è un possibile infiltrato, ammazzano e torturano per molto meno.”

“Prima considerazione: se fosseo stati i sevizi segreti egiziani al 99,9% non ne avremo saputo più nulla (Argentina, Cile, Grecia dei colonnelli ecc. insegnano)
Il fatto di depositare il cadavere in bella vista e con evidenti segni di tortura, mi fa pensare che qualche linea Islamica abbia subodorato che il ragazzo fosse una spia, sono andati giù pesanti e gli è morto tra le mani. Che fare? Usiamolo come martire per la causa dell’Islam (fratelli mussulmani e &) facciamo in modo che incolpino il governo. Quindi il ragazzo diventerà un Martire della rivoluzione islamica.”

“Chi va in quelle zone da amico STIA MOLTO ATTENTO. L’isis è incavolato nero per le continue sconfitte in Siria e Irak, ha problemi di fondi di rifornimenti, e non arrivano più volontari. Si apre la caccia agli untori, alle spie, a tutti coloro che stanno impedendo che il volere di Allah si compia.”

Ridi pure,ma spiegati!