Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#310768
camillo
camillo
Partecipante

Le cose si mettono malissimo per Isis in Siria.
800 militanti sono stati chiusi in una sacca ( zona Aleppo.)

Dopo il dimezzamento dello stipendio ai militanti (stipendio per di più incerto) si narra di molte persone che vorrebbero lasciare, ma sembra che la punizione per diserzione siano terribili.

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/ragazza_padovana_isis_pentita_ho_paura_padova_meriem-1565619.html

«Mi sono pentita, voglio tornare a casa»: è la richiesta di aiuto lanciata dalla Siria a un familiare, la 19enne di origini marocchine fuggita da Arzegrande (Padova) nel luglio scorso per arruolarsi nelle file dell’Isis. La telefonata, secondo quanto riportato dal Gazzettino, sarebbe avvenuta un mese fa. Le vendette sono così preoccupanti che i familiari sono stati messi sotto protezione qui in Italia.
Purtroppo quando si ha che fare col fanatismo religioso il nemico può essere ovunque.
Solo la religione sa rendere le persone capaci di martirio, suicidio, Kamikaze ecc.
Su questo campo l’ISLAM è un campione ai giorno d’oggi, il Corano viene facilmente strumentalizzato, anche perchè c’è tutto e il contrario di tutto.


  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da camillo camillo.
  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da camillo camillo.