Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#310940

orsoinpiedi
Partecipante

Grazie della risposta,Camillo.
Un vuoto non vuoto,un vuoto dove il concetto di spazio non esiste,quindi neanche del tempo.un vuoto atemporale.Ma anche un vuoto capace di autorganizzarsi,quindi anche ricettivo ad impulsi creativi esterni.Un vuoto di questo tipo non dovrebbe avere ne un inizio ne una fine.Deve essere da questo vuoto che è nata la creazione e non dal Big bang.
Aristotele diceva:un assurdità plausibile è sempre migliore di una possibilità che non convince.
Che tu sappia,sono mai stati percepiti ultrasuoni nel megrav in funzione?I gas all’interno della sfera,ed in rapida rotazione,potrebbero assumere una consistenza liquida?Potrebbero questi gas,in quelle condizioni creare una sufficiente schermatura?In ultimo, si potrebbe creare una situazione come la sonoluminescenza?