Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#312437

Omega
Partecipante

@camillo said:
Caro omega
se cominciamo a giustificare …

Se due aerei si scontrano in volo, si cercano le cause e responsabilità giusto? Immagina che i piloti di entrambi i velivoli abbiano sbagliato una manovra e che queste due manovre sbagliate abbiano provocato il disastro, ma che l’errore del primo era marginale rispetto all’errore del secondo. Forse tu condanneresti soltanto il secondo, io invece condannerei entrambi perché non l’errore di uno ma l’errore di entrambi ha provocato un disastro.

@camillo said:
Noi lo facciamo…

Ehh, non tutti lo fanno in Occidente, io lo faccio, molti no.

@camillo said:
l’Islam no…

Alcuni sì alcuni no bisogna vedere dove i media mettono la cassa di risonanza e perché.

@camillo said:
Conosci poco.
Poi paragonare i nostri politici a terroristi scusa sai ma non mi trovi d’accordo.

Non ai terroristi ma ad alcuni imam; il concetto è lo stesso (“fuori i diversi”) cioè no all’integrazione e ad una convivenza pacifica multiculturale – poi le modalità e le conseguenze sono rapportate al tipo di società. Dipende se un paese è in pace o in guerra, se è democratico o teocratico etc. Il livello di istruzione… e di coscienza dell’individuo.

@camillo said:
Un conto è la difesa a casa tua un altro è… sei ospite chiedi asilo… e NON rispetti,

No, un attimo. Quei criminali/ cannibali che arrivano in Occidente dalla Siria per uccidere in nome di io (Dio), lo pianificano già a casa loro, non è che vengono qui con l’intenzione di integrarsi e di amare il paese ospite e la sua gente, di vivere, gioire, lavorare – quindi è ovvio che non rispettano niente e nessuno, nemmeno il “loro” Allah, infatti uccidono pure “fratelli” musulmani. Non bisogna confondere assassini e malati mentali con gente onesta che quando viaggia all’estero rispetta le leggi e tradizioni dei paesi che attraversa, e non impone niente a nessuno.

@camillo said:
non ti integri e addirittura PRETENDI.

Ma certo che un criminale non si integra e pretende, questo perché la sua mente è malata, costui non si integra neanche a casa sua e pretende di essere Dio. I criminali vanno curati e non lasciati liberi di accumulare armi e munizioni. Un criminale non sarà MAI un islamico, buddhista, cristiano, purtroppo si deve pagare il canone Rai ma nei telegiornali non te lo dicono, si paga l’ignoranza.

@camillo said:
In questi discorsi sento puzza di religiosità,

Non c’è niente di male nella Religione, anzi, a coloro che uccidono manca la spiritualità, per questo uccidono; le religioni sono una delle vie per elevare il livello di Coscienza dell’uomo. Ma c’è chi finge di “credere” o “praticare” per scopi politici.

@camillo said:
quando si ricorre a citazioni ci si nasconde dietro il dito.
Frasi come veri credenti.. falsi credenti… Mmmm io sto da tutta un’altra parte.

Lo so, ma prima o poi questa civiltà dovrà imparare e capire la differenza tra un vero ed un falso credente nella sorgente comune. Pensi che scomparirà prima di raggiungere quella conoscenza?

@camillo said:
Io punto il dito in difesa non in attacco, io punto il dito su chi mi ammazza uno per una vignetta, per chi in nome di un suo ideale di Dio mi chiede aiuto viene qui e poi mi pugnala alle spalle,

E’ una questione di buon senso, non servono professionisti dello spirito né esperti di religione; chi ha deciso di invitare qui persone che hanno dichiarato fedeltà allo falso stato “islamico”? Quelli che l’hanno deciso andrebbero arrestati immediatamente insieme ai loro finti “rifugiati”. Ma gli altri cosa c’entrano? Gli altri hanno il diritto alla libera circolazione su tutto il pianeta. O vogliamo creare nuovi schiavi e cittadini di serie b? E soprattutto cosa c’entrano i veri islamici che ripudiano la guerra e la violenza? Quelli, anche se pochi, ci sono e secondo me vanno aiutati.

@camillo said:
io punto il dito contro che più del 50% degli islamici che fa esattamente come te…. trova scusanti, motivazioni storiche, psicologiche e balle varie, giustificano tutto è un buono un comprensivo…

Forse hai usato parola sbagliata, “giustificare” significa essere d’accordo con qualcuno o qualcosa, io invece sono in disaccordo totale con entrambe le parti in gioco.

@camillo said:
ma poi… spara beatamente su altri tipo Salvini o Bossi che non mi risulta abbiano ammazzato qualcuno.

In una democrazia non si uccide (a parte le Stragi di Stato e l’Accordo con le Mafie legalizzate), ma in guerra si uccide per gli stessi motivi di partenza i quali nell’interpretazione approssimativa e distorta del volgo (popolo bue ignorante) diventa odio, esclusione, discriminazione, razzismo. E’ chiaro che gli effetti – in pace e in guerra – sono completamente differenti, ma le cause a monte sono le stesse, incapacità di vedere nell’altro se stessi. Così l’altro diventa nemico. Ma la sua colpa dov’è?

@camillo said:
A Nizza quell’islamico pazzo e terrorista

False flag. Se è pazzo, non può essere islamico. Se dici che è islamico non può essere pazzo, deciditi, o l’uno o l’altro.