Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#312443
camillo
camillo
Partecipante

Oggi nuovo atto che dimostra la squisita intelligenza dell’ISIS:
Sgozzato sacerdote cristiano in una chiesa in Francia.
Per evitare fraintendimenti lo hanno assalito in due, impossibile giustificare con la pazzia contemporanea.
Chiaramente NON sono islamici, secondo alcuni. Lo erano fino a qualche minuto prima poi, quando hanno sgozzato il sacerdote, sono automaticamente usciti dall’Islam. e lì ci si accorge che loro avevano interpretato le frasi del Corano che invitano ad uccidere gli infedeli esattamente alla lettera.
Le giustificazioni:
1° erano della CIA travestiti (buona ma un po’ consumata)
2° e’ una giusta ritorsione in quanto occorreva dare un esempio, il Papa aveva esagerato portando in Italia 7 profughi islamici, se continuava così c’era il rischio che alcuni islamici diventassero cattolici occorreva evitare. (assolutamente proibito dal Corano)
3° è una giusta ritorsione per le crociate che nell’anno… (questa è la più ragionevole)
4° la ragione c’è ma la può capire chi è dentro l’islam ( giusto solo la fede nell’islam ispira la giusta visione delle cose… o no?)
5° appartenevano allo stato islamico detto ISIS ma l’ISIS NON è uno stato islamico. (ci sta ma occorre capire come mai milioni di persone lo confondono)

Il vero stato islamico è… a proposito qual è?
Forse è la Arabia Saudita in fin dei conti la mecca è la, lì c’è libertà: si possono costruire chiese, anche le donne possono guidare.. forse no Mmmm è roba vecchia ora sono più moderni vediamo la notizia di questi giorni.
Acuta osservazione di una grande autorità Islamica locale: I cani sono animali impuri (questa non la sapevo) pertanto pena di morte per chi tiene cani senza una giusta motivazione (Pena di morte? …e si meglio essere chiari, quando si ubbidisce al Corano)

http://zonnews.com/shock/7375-todo-aquel-que-tenga-perros-en-casa-sera-condenado-a-muerte-en-arabia-saudi.html
El presidente de la Comisión para la Promoción de la Virtud y la Prevención del Vicio, también conocido como policía religiosa o Mutaween, ha comunicado que se condenará a pena de muerte el tener perros (cani) en casa.
Oltre al razzismo nei confronti delle donne si passa a quello nei confronti dei cani… un salto di qualità…
Che dire… sono veramente rimasti al tempo delle crociate.