Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#312799
camillo
camillo
Partecipante

Caro orso,
non ho capito come la vedi tu, il dire che sono gli uomini a fare la guerra è un’ovvietà, e chi vuoi che siano gli animali? ovvio che le religioni sono prive di corpo, ma in una guerra conta chi la lancia chi la ispira, chi la motiva, nel nostro caso chi la GIUSTIFICA.
Guarda il titolo di questa discussione “io non Sono Charlie” da chi è stato iniziato? da un probabile islamico, per giustificare per dire che anche i vignettisti se la sono cercata. Un atteggiamento assurdo anti-illuminista, medievale.

Se la scolarizzazione il metodo, scientifico, la rigorosità logica vanno a farsi friggere, significa che stiamo regredendo.

Guerre di religione ce ne sono sempre state, e ogni volta erano gli UOMINI in nome di.. a farle. Ma martire dopo martire la scienza il liberalesimo, l’amore per la libertà di pensiero, hanno acchitato In India per esempio dopo Gandi si sono molto ridimensionate, un po’ su tutte le religioni TRANNE… l’ISLAM che al contrario è fortemente peggiorato.
Voglio dire che i fedeli di quella religione sono peggiorati, alcuni sono diventati terroristi tipo ISIS che dai racconti dei territori liberati appaiono solo degli sadici opportunisti. Ma quello che io denuncio è la grossa massa compiacente, giustificante, quella che nella partita di calcio in Turchia ha fischiato il minuto di silenzio per gli attentati del Belgio, quella massa troppo numerosa che si nasconde giustifica se non peggio, magari interviene sotto falso aspetto nei vari blog. Abbiamo scoperto che alcuni Immam inviavano soldi delle offerte all’ISIS…

Più li giustifichiamo più siamo complici, anche noi, anche molti cristiani e perfino molti liberali… incredibile!