Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#312845

Omega
Partecipante

@camillo said:
Molti non hanno capito cosa sia un inprinting religioso,

Io ad esempio ho l’inprinting religioso Cattolico eppure non sono Cattolico mi sono sbattezzato ed ho apostatato, ti basta come prova?

@camillo said:
L’immolarsi per una causa non può avere come base il denaro, che poi non sarebbe utilizzabile.

Il denaro lo mandano alle rispettive famiglie come nelle Mafie. Sacrificarsi per il “bene” del Clan non ha origini religiose ma tribali-sociali, c’entra molto più nonnismo/ bullismo (paura di dire no alle richieste dei “boss”) che amore per Allah. Secondo me quelli non credono affatto in dio, veramente. E’ tutto una fiction.

@camillo said:
Come è possibile che un genitore mandi il proprio figlio con una cintura esplosiva se non è fortemente condizionato a credere che andrà in paradiso?

Mai sentito parlare della malattia mentale? Non è che tutti i cervelli del mondo funzionano per davvero, quelli sono macchinari complicati non tutti sanno utilizzarli. Ma al di là di queste polemiche quando l’ondata del finto odio telecomandato dei falsi credenti sarà passata, ci ritroveremo in mezzo ad una società multireligiosa più che mai (grazie alle guerre e agli affari della Babilonia) per cui sarebbe utile imparare fin da ora a convivere con gli islamici moderati che rispettano ebrei, cristiani e forse pure atei come me, cosa possibile solo se comprenderanno, gli uni degli altri, ognuno le opinioni, convinzioni e/o credenze del Prossimo, il quale è sempre da considerare come un fratello, e mai nemico. Poiché difficilmente un islamico rinuncia alla sua Religione; bisogna quindi abituarsi all’idea, e alle diversità in generale.