Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#312887
camillo
camillo
Partecipante

Caro Orso,
Certo che considero il POTERE, ma esso può derivare da molte fonti, NON solo dal denaro.
La religione è una di queste, se vai a vedere la storia scoprirai il potere delle religioni. ANZI IN CERTI PERIODI STORICI IL POTERE DELLE RELIGIONI ERA SUPERIORE a tutto.

Ci sono poi altri poteri: politico, magistratura, polizia e… udite, udite anche la medicina.
Il fissarsi solo sul denaro è limitativo.

Cronaca:
Altri due imam espulsi dall’Italia, o meglio hanno ricevuto un pezzo di carta in cui si ingiunge di andarsene, se poi lo facciano è un altro discorso.
Penso che siamo d’accordo che l’Italia è un “colabrodo”, non c’è un reale controllo.
Siamo STRAPIENI di avvocati, magistrati, ma poi ovunque vai vedi la mancanza di controllo. tutto è fatto all’italiana. Ormai all’estero è una barzelletta.
Tanto che Charlie lo hanno evidenziato. (Non per questo dobbiamo ammazzarli e neppure incavolarci in quanto sotto sotto ci stanno facendo capire delle verità, è l’ISLAM che ha tolleranza zero)

Fra poco istituire un gruppo di magistrati di primo intervento sui terremoti, SARANNO i PRIMI AD ARRIVARE sulle zone terremotate, e salveranno le “carte”.
A parte gli scherzi sono appena stato in Spagna e Francia, lì la polizia controlla seriamente (rispetto a noi). Pochissimi ambulanti clandestini, mentre le nostre spiagge (parlo del veneto) sono così tanti che sei interpellato da venditori ambulanti almeno 10 volte l’ora.
Ieri una nave spagnola ha prelevato clandestini e scaricati in Italia..
Ma come? La spagna è una nazione di confine come noi e dovrebbe avere le stesse leggi europee. Insomma Povera Italietta!