Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#314058
Hypercom
Hypercom
Partecipante

Ecco lo schema.

Possiamo chiamarlo gruppo elettrogeno ma un gruppo elettrogeno particolare perchè l’alternatore non è servito da motore termico ma da motore elettrico pilota di tipo piatto e da un volano, cosa fondamentale non usa carburanti si sostiene da solo (self- sustaining).

La leva di 2 classe è sempre vantaggiosa: la forza applicata richiesta è sempre minore della forza resistente, ovvero il braccio-resistenza è più corto del braccio-potenza.

Abbiamo come esempio un alternatore 2 poli monofase di tipo commerciale 220V-3KWA 50Hz 3000 giri-min, il braccio-resistenza è corto.

Abbiamo un motore elettrico pilota di tipo piatto, (sviluppato in senso diametrale), offre un vantaggio meccanico perchè il braccio-potenza è lungo.

Abbiamo un volano di dimensione e fattezza adeguata (massa maggiore dislocata verso la periferia) memorizza molta energia e offre un vantaggio meccanico perchè il braccio-potenza è lungo.

Questa particolare configurazione meccanica offre un altissimo rendimento COP-5/10 e dipende dall’ottimizzazione dei vari componenti.

Gruppo Elettrogeno


  • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 6 mesi fa da Hypercom Hypercom.
  • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 6 mesi fa da Hypercom Hypercom.
  • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 6 mesi fa da Hypercom Hypercom.