Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#314246
camillo
camillo
Partecipante

C’è stato un errore di pubblicazione il filmato precedente andava su un altro filone, scusate.

Intanto proseguono le stranezze, tutti i giornalisti contro Trump. Se uno ha pazienza e controlla anch’io ho sempre espresso preoccupazioni in merito.
Tuttavia trovo “idiota” l’eccessivo snobismo, la democrazia vale per tutti.
Una strana costatazione poi induce a pensare: 4 dei 7 stati ISLAMICI preclusi da Trump lo erano già ed era stato Obama a precluderli, ora sorge spontanea la domanda: perchè quel giudice non si era opposto allora? Cosa è cambiato?
Inoltre ho l’impressione che la faccenda del pericolo Islamico sia stata trattata con troppa leggerezza, troppo “vogliamoci bene”, troppo “ma l’islam non è così”.
A livello del popolo le cose cambiano, e di molto! Inghilterra, Francia, paesi dell’est, Austria ecc hanno i cittadini MOLTO incavolati. Ovviamente parlo della massa silenziosa e non dei quattro gatti buonisti che scendono sempre in piazza.

io continuo a rimanere del parere che in Italia i giornalisti si adeguano ai direttori, che sono ostaggio dei finanziatori, e spesso i petrodollari islamici contano.
Quindi vedo una netta differenza tra ciò che pensa la gente e ciò che vorrebbero imporre i media.