Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#314254
Hypercom
Hypercom
Partecipante

Descrizione precisa e comprensibile per tutti, impeccabile anche la procedura eseguita alla lettera, ma il Magrav non funziona, perchè non funziona? Voi cosa pensate? Avete avanzato delle ipotesi?

Vi dirò le mie impressioni, la tecnologia esiste ma bisogna imparare.

Il “Percorso” suggerito da Keshe, (la tecnologia emergerà la dove questo percorso sarà stato fatto), (A lot of Patience, Prayers and Love in doing your MAGRAV Power Unit, always send your good intentions when you deploy your MAGRAV POWER to your electrical system.

Balle spaziali? No non credo proprio. Il Dr. Keshe ci sta dicendo che dobbiamo cercare di interagire come suggerito dalla fisica quantistica con energia positiva.

La procedura di condizionamento per rendere operativa la macchina, ma anche la procedura di condizionamento per l’operatore che deve attivarla, anche questa va eseguita, mi spiego meglio, la fisica quantistica suggerisce che tutto è collegato, le leggi suggeriscono che l’osservatore ha un effetto sulla realtà e ci sono prove che i nostri pensieri hanno la capacità di modificare la materia fisica.

Ancora una volta si dovrebbe prendere esempio dalla natura, un esempio in piccolo, “mi padre ha un orticello che cura con attenzione passione e amore … le piante rispondono in maniera imponente e vigorosa, tutti si fermano incuriositi e meravigliati” perchè succede questo? attenzione passione amore, INTENTO, energia positiva, le piante avvertono e rispondono.

In definitiva, se l’unità Magravs Power è stata acquistata già fatta (assemblata da altri operatori), ci sarà da fare un “lavoro” mentale maggiore, ma se qualcuno l’ha costruita pezzo su pezzo, ha avvolto le bobine una spira alla volta con attenzione passione amore energia positiva, dovrebbe essere relativamente più semplice interagire e attivare il campo plasmatico, dovrebbe espandersi in maniera imponente e rilevabile con cerca-fase induttivo come mostrato in video.

Quanto al mio generatore Camillo, funziona, ma non voglio scatenare putiferi, in rete c’è molta letteratura e si trova tutto, componenti, istruzioni, calcoli matematici, chi vuole o chi ci crede può provare a realizzarlo ma lo fa a proprio rischio (che sia chiaro).