Rispondi a: ???Psicosofia – La magia nera del consumismo???

Home Forum SPIRITO ???Psicosofia – La magia nera del consumismo??? Rispondi a: ???Psicosofia – La magia nera del consumismo???

#318963
J-new
J-new
Partecipante

@ermes said:
c’è un punto cruciale del consumismo che forse hai dimenticato. Che porta a sfruttare il pianeta ad un ritmo superiore del tasso di ricreazione delle risorse stesse: cioè l’uomo prevarica la natura che lo ospita, ciò porta all’autodistruzione o al fatto di cercare un altro pianeta in cui vivere, pianeta che verrà a sua volta distrutto. In quest’ottica noi saremmo solo dei virus come dice il film Matrix.
Tornando alla realtà devi anche valutare che la popolazione aumenta sempre più (di pari passo al progredire della medicina) e l’effetto aumenta esponenzialmente.
A questo punto il malthusianesimo ha una sua logica.
Proseguendo si arriva anche a dire che la “virtualità”, cioè cosa e come pensiamo, i nostri desideri, influenza pesantemente la realtà, e questo lo dice anche l scienza che arriva a dire che le particelle virtuali, anche se non aventi massa, hanno i loro effetti sulle particelle reali, quindi possiamo arrivare a dire che ciò che pensiamo influenza DIRETTAMENTE la realtà e la plasma.
Il passo successivo è verso la religione ed è breve, perché ciò che dice la meccanica quantistica lo dice anche la filosofia orientale, lo diceva anche Bruce Lee.
Che ne pensi ?

Sento puzza di vegano…..
e di già sentito: riduciamo la popolazione, riuniamo tutte le religioni (farne a meno no?) per concentrare il pensiero di tutti verso un unico pensiero (o Pensiero Unico) e Aboliamo le Democrazie; Anarchiche è Capitalistiche.

Poi si piglia per il cullo Adam per i suoi Illuminati e Zacharia Sitcin per quel bastardo di Enlil.

Sul Malthusianesimo:

Non ricordo quella signora, forse indiana (d’america): “le risorse ci sono per tutti, non bastanno per l’abuso di pochi”
Cinesi, indiani e africani sarebbero dunque troppi. Ormai è un ritornello ipocrita insopportabile: “Pensate se questi tre miliardi si mettessero a consumare come gli europei e gli americani”. Il mondo non basterebbe a produrre grano, ferro e petrolio per tutti. Come se “loro” dovessero fare a meno di ciò che per “noi” è il massimo della civiltà. Ovviamente malthusianesimo un po’ razzista e tanto interessato, non c’entrano i cinesi, gli indiani o gli africani, c’entra il modo di produzione e la redistribuzione delle risorse (ti reinvio al primo video).

Ti riscrivo: Con evoluzione e/o progresso se sgarato?
Di sicuro per corregere non è la soluzione migliore fare l’esatto contrario!
E evidente che (complice la situazione da cui si veniva) con un certo modo di alimentarsi si e ecceduto;
Ma il vegetanesimo/veganismo non può essere la risposta!!
Siamo onnivori, (che contrariamente a quello che dicono i verdi mangiatori) siamo fatti per mangiare sia vegetali che carne;
il lasciare l’una o l’altra e preferire l’una o l’altra non è la soluzione.

Virtute in medium est

Vegano e estinzionista; dov’è che Matrix dice che siamo dei virus?
Se, piuttosto i suoi spermatozoi? Per favore! Non dare di stomaco sulla tastiera…

Su ‘sta cosa che il pensiero si concretizza (dopo, forse, che ti sei spaccato il cullo a lavura!! E messi da parte i soldini): com’è che il comunismo il nazismo se auto-incullato, che gli omosessuali continuano a nascere, alla faccia delle religioni.
Senti… i link con le crude storie di ex vegani che si sono tagliati i zebbedei perchè la sola buona volontà basta; li vuoi proprio messi???

[“Finalmente un posto dove poter parlare di certe cose. Vedi dopo un anno hai la risp di qualcuno, mai perdere la speranza”, perchè ti sei fatto un account nuovo per questo.
P.S. è franco?]