Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#319226
J-new
J-new
Partecipante

Per l’arretrato.

1) camillo, vedo che siamo ai soliti toni; questo ritengo non l’hai letto (e non mi hai neppure risposto):

““Gli attentati compariranno appena cominceremo a comportarci da persone sensate”

Che non significa lasciare affogare gente che se non scappa dala guerra scappa da dittature da romanzo fantascienza, ma dannatamente reali (signori che i nostri governi sostengono finchè fa comodo).
La forza della coerenza: per cui le regole guardanno gli atti, non la religione…
La forza dell’onesta: di chi la smette con regimi che affamano e tormentanno la loro gente per conto terzi.”

2) camillo prendo tristemente atto della tua non risposta:

“Ti faccio una domanda camillo, è a tema più di quanto tu voglia lasciar vedere:

Gli omosessuali per te!!!!!!??

Che uno come Putin potendosi sbattere la segretaria perchè la moglie non protesta o non può decide che “gli uomini vanno con le donne e gli omosessuali in carcere”, rei di volersi fare una vita con la persona che amano con tutte le incognite di una vita di coppia.

L’eroe Putin da te esaltato anche davanti a tuo/a nipote (vista l’età penso) che ti presentano il loro compagno/a e che tu tutto contento vai a presentare a Zar Putin I !!!!!!!!!!!!!

A dispetto dei tuoi schiffati petro-dollari in USA una legge cosi non c’è;

“Putin ha eletto Trump?”

Forse la pensanno allo stesso modo?
Che uomo Trump, lui le donne le prende d’assalto!!!

Tu che ti fai non so quante terze medie e vedi ma non vedi questo!!!!!!!!; a questo link c’è gente che vede e anche tanto tutti i giorni e solo per quello che dovrebbe essere la norma

miofiglioinrosa.com

Non vuoi rispondermi? Passi oltre? Ne prendo le conseguenze….
Povero Putin, se fosse stato omosessuale non l’avrebbero toccato.

!!!!!! Prego che quel bastardo e il suo sistema faccia la fine di Stalin e dell’URSS!!!!!!!”

Per ora.

“Ci sono varie linee che portano alla violenza: Il denaro è una (o senso del potere) l’altra è la “fede”.

Io ritengo MOLTO più pericolosa la seconda linea certo anche la prima non scherza.
Occorre opporsi in modo MOLTO marcato perchè contro il fanatismo religioso l’arte del ragionare, l’illuminismo, la razionalità servono a poco o nulla.”

Faccio mie le parole di orso: la religione è lo strumento; non serve rompere lo strumento se quello ha i soldi per una cosa nuova è diversa.
“Occorre opporsi in modo MOLTO marcato perchè contro il fanatismo religioso”
in un precedente post tu l’hai negato; vuoi la guerra a quel miliardo e mezzo di musulmani nel mondo!
Ma è proprio quello che i signori del terrore vogliono!!
Avere un nemico esterno per indurre i loro nemici interni, lor malgrado, a unirsi a loro.

“È morta “Cappuccio rosso”.”

Pace all’anima sua; quale sia cosa incontrerrà oltre quella soglia.

Nei stessi tempi (e stessa pagina): http://www.unita.tv/opinioni/teheran-qatar-daesh-e-al-qaida/
Qui quello che conta non è il numero di morti iraniani; ma il fato che l’Iran di solito il terrorismo lo infligge non lo subisce….
Conta che sia stato colpito il mausoleo dell’ayatollah khomeini, come un oltranzista cattolico che per… vada a colpire la tomba di Pio X; l’ultimo Papa Re.
camillo, il terrorismo ha con ciò gettato la maschera.
“comporta la necessità di combatterla direttamente, smantellando al più presto il cinico utilizzo della narrativa del terrorismo per fini politici,”
La retorica che ti piace tanto non serve; se non a chi nell’ombra tira i fili del terrore….