Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#319318

orsoinpiedi
Partecipante

@camillo said:
Concordo pienamente sulla tua analisi

………..b) il desiderio di essere causa sugli altri, che si esprime nel desiderio di comandare, dominare con la forza, con l’astuzia ma nel nostro tempi-spazio soprattutto con il DENARO (Orso: Ho notato che questo aspetto lo cogli moltissimo, ma non cogli gli altri
aspetti come il dominio attraverso la religiosità)

Camillo,non credi che la religione non sia altro che uno strumento di controllo delle masse?
La stessa chiesa,subalterna all’imperatore,si è potuta liberare da questi solo grazie al lascito di Costantino(cosa, invero, eseguita con una falsificazione).
E’ il denaro a dar forza alla chiesa.Da quel momento è nato il potere temporale.
La chiesa è anch’essa uno strumento dovuto alla potenza del denaro e di chi lo detiene.
E’ ovvio che la potenza del denaro derivi da quel lato oscuro di cui parli,e che comprende l’innata bramosia di potere dell’uomo sugli altri uomini.Bramosia che si espreme attraverso il sempre maggior bisogno di accumulo di ricchezze materiali.
E’l’uomo che deve evolversi,capire che ci sono valori molto superiori alle ricchezze materiali.