Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORA io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#319457
camillo
camillo
Partecipante

http://esodi.mediciperidirittiumani.org/

I medici per i diritti umani osservano con ovvia compassione la situazione dei migranti.
Hanno ragione.
Il punto fondamentale è che se allargassero la visione a tutti i bisognosi VEDREBBERO MILIARDI di bisognosi in tutto il mondo.

Ora il mettere in luce che hanno necessità è un atto buono, ma non è che per questo chi lo dice sia buono è semplicemente un buonista. Chi si informa sa bene quanta sofferenza ci sia nel mondo! Il punto chiave è la soluzione non l’indicazione del problema!
La soluzione NON è certo il traghettarli in Italia. Un’Italia col 40% di disoccupazione giovanile, Un’Italia in cui si impone un socialismo forzato alle masse ma si mantengono INCREDIBILI privilegi nei governanti, dirigenti statali, fannulloni pensionati a 30 anni.
Un’Italia che non controlla ormai nulla. Un’Italia che ha messo commercianti e piccoli e medi industriali con l’acqua alla gola, NON ha controlla to le banche, nè carrozzoni come Alitalia insomma l’immigrazione c’è perchè non c’è controllo il 90% non hanno diritto.Il grosso della faccenda è partito con Matteo Renzi che all’assemblea Europea ha fatto un discorso OTTIMO per la compassione, idiota nel contesto e’ stato un INVITO PALESE A VENIRE IN ITALIA.
Purtroppo allora non avevo capito quanto FANFARONE fosse Renzi, mi pento amaramente di averli dato per due volte il voto nelle primarie.
Renzi non ammetti di sbagliare, si crede il padre eterno infallibile! Questo emerge.

I medici senza frontiere e & che credono di insegnare la compassione agli altri imparino invece a DARE VERE SOLUZIONI.

1° Soluzione CONTROLLO DELLE NASCITE Abbiano il coraggio di lottare per favorire educazione, preservativi gratis, pillole ecc. ma si sa questo è un argomento inviso alle religioni Islamica in primis

2° Denunciare i governi che sfruttano le masse senza aiutarle

3° Puntare il dito sui guerra fondai…

Stiamo distruggendo l’Italia i danni che ha fatto Renzi con milioni di immigrati, baraccopoli, mendicanti, furti, assistenzialismo senza sbocco ecc. lascerà uno strascico enorme. Dio salvi il Paese