Rispondi a: Corrado Malanga : Il Ritorno

Home Forum EXTRA TERRA Corrado Malanga : Il Ritorno Rispondi a: Corrado Malanga : Il Ritorno

#33141
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1363224014=Xeno]
[quote1363086227=InneresAuge]
https://www.youtube.com/watch?v=UnxjpIoHwg8

Fino a prova contraria, non lo prendo sul serio… :guit:
[/quote1363086227]
Evidentemente Inneres tu sei un non Animico….un parassita insomma 😀

Stammi lontano vade retro succhiatore d'energia :kkk:
[/quote1363224014]

Scherzi, quando l'ho sentito ho pensato la stessa cosa 😀
Gli animici avrebbero molta fantasia, anarchia e fastidio per le regole… insomma persone a cui piace dipingere il mondo con la fantasia, le prede favorite di Malanga? 😀
[quote1363224039=Solone]
Il più grande errore dell'uomo è quello di credere a ciò che i suoi creatori gli fanno credere, cioè di essere lui il centro dell'universo, se solo guardasse la sua misera condizione si renderebbe conto dell'imbroglio e smetterebbe di essere loro schiavo. Ma la vanagloria è un'esca irresistibile, loro lo sanno.
[/quote1363224039]
Siamo antropocentrici e quindi tutto ciò che scaturisce da noi considera l'uomo su un alto e altro gradino 🙂
[quote1363224065=Solone]
Senti, Corrado Malanga ha chiarito benissimo che rapporto c'è tra gli umani e i tuoi oscuri alieni, ma tu puoi chiamarli buonissimi se ti fa comodo, ora quelli che bisogno avevano dei “libri sacri” se prima vietano agli umani la fornicazione e poi dicono che sul loro pianeta è legittima? Potevano lasciare liberi gli umani di dedicarsi ai loro istinti, avrebbero fatto prima e senza dimostrarsi ipocriti quali sono.
[/quote1363224065]
Prima bisognerebbe dimostrare la loro esistenza 😉


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato