Rispondi a: Corrado Malanga : Il Ritorno

Home Forum EXTRA TERRA Corrado Malanga : Il Ritorno Rispondi a: Corrado Malanga : Il Ritorno

#33142

Anonimo

Tu sai troppe cose senza fornire “due testimoni oculari”,

Due testimoni oculari non servono per illustrare ognuno le proprie idee ma per confermare i fatti sconosciuti, altrimenti non verificabili.

ma la “logica” dovrebbe dirti che nessuno ti ha minacciato di morte proprio perchè tu “servi gli alieni”,

Evidentemente non sono gli stessi.

Malanga invece li ha sempre additati di abuso sugli umani. Sei sicuro di essere “umano”?

Alieni che conosci tu sono pupazzi telecomandati, messi lì dove sono per prendervi in giro. Basta guardarli in faccia.
Non mi dirai che credi nell'esistenza della “società dei Grigi”, o della “civiltà dei Serpenti”, o la “Combriccola di Sauroidi”, oppure “banda dei Lux”?
E' di quei fantocci che, Malanga, nel passato ha parlato.
Ma quelli sono finzione, coloro che la Bibbia chiama spettri o demòni e spiriti d'infermità che fanno capo al “diavolo”, altro personaggio fittizio. Alieni che conosco io sono identici a me, a te, sono esseri umani, quindi, se “pensi male” di loro, automaticamente pensi male di te stesso – non c'è nessuna differenza tra “noi” e “loro”. Pure questa distinzione, è fittizia, inventata dai ciarlatani.

Mi chiedo dunque, di quali Alieni parliamo?

Io parlo del Cristo vero, quello che i Giudei hanno messo in croce con l'accusa di “bestemmia contro YHWH” (ossia i tuoi alieni)

Quel “Cristo vero” non può non essere un uomo, perché le entità, divinità e fantasmi non parlano, non mangiano, non possono essere catturati né crocifissi. Quel “Cristo vero” non ha parlato di Dio ma del Padre (Elohim) e della coscienza, ovvero dell'Io Sono (in ebraico: YHWH).

nonostante l'assoluzione di Pilato, il quale disse:

“Io non trovo in questo uomo alcuna colpa”.

Infatti era innocente, non ha proferito una sola parola di critica contro YHWH e contro Elohim durante la “predicazione”.

Siccome questo topic è dedicato a Malanga, devi sapere che lui ha un concetto molto diverso dal tuo riguardo l'anima umana,

Ecco la trascrizione di uno degli ultimi video (parziale):
– – – [color=#0088ff]Non c'è nessuna differenza tra un umano senza parte animica e un alieno senza parte animica. Tutti e due hanno poca coscienza di se.
In questo contesto, credono che vivere in eterno sarebbe un traguardo importante per loro.
Invece, non sanno, che è nell'acquisizione dell'esperienza della morte, cioè del nascere e del morire, nell'iniziare e nel finire c'è la vera consapevolezza della coscienza.
La coscienza ha costruito l'universo, per imparare l'unica cosa che non sapeva.
Siccome la coscienza è eterna, embeh cosa vuol dire cominciare cosa vuol dire finire non lo sa;
E l'unica possibilità che c'hai, è quella di vivere in un corpo che nasce, che vive, e che muore.
Ma chi lo sa questo? Chi è animico. Chi ha la consapevolezza dell'anima, della sua mente, del suo spirito, le tre componenti di questa specie di Trimurti, di santissima Trinità, come la chiamano le religioni in qualche modo, del nostro pianeta..
Ma chi non è animico, è uno che segue le regole, che ha paura di morire..
Un animico sa dentro di se che c'è l'eternità dietro la morte; avrà paura di soffrire ma non ha paura di morire.
Perché il non animico segue le regole? Il non animico segue le regole perché le regole della società sono la rappresentazione di una scatola dentro la quale tu sei.
Segui le regole – sei all'interno della scatola; non segui le regole – sei fuori.
Siccome chi non è animico non ha coscienza e consapevolezza di se, e non sa chi è, ha bisogno di riconoscersi in un gruppo di regole. Ha bisogno di riconoscersi come appartenente a quella scatola lì; se no non sa chi è…[/color]

Domanda: [color=#0099ff]Qual'è la minaccia principale verso la parte animica? Per l'essere umano che ha parte animica che cosa rappresenta una minaccia reale?[/color]
Risposta: [color=#0088ff]Ahime!, devo dire che non esistono le minacce reali. Perché alla fine dei conti, solo chi non ha capito niente, come l'alieno, o l'alienato, può pensare per un solo attimo – farsi illusione di poter vincere questa battaglia cioè di prelevare la coscienza e la parte animica ad un altro per avvantagiarsene lui. Solo un “cretino” può fare una cosa del genere… [/color]
– – –

ma soprattutto ha dedicato anni di studio sulle abduction, altro che “due testimoni oculari” o illazioni varie.

Ha studiato le abduction standone fuori, dall'esterno (soltanto la superficie della questione) un grave errore che poi, in seguito ha riconosciuto, come tale. Tanto è vero che i suoi collaboratori e sostenitori l'hanno abbandonato, dopo quella scoperta. Non erano pronti per la nuova verità, preferiscono continuare a cacciare i pupazzi volanti.

Come mai nessuno si è accorto che l'alieno-giocattolo IMITA l'uomo Terrestre? Fa (per finta) tutto quello che l'uomo ordinario fa, o che vorrebbe fare.

– deruba sistematicamente il prossimo (denaro, energia, risorse, diritti umani), – testimonia il falso
– inganna i fratelli, tortura gli animali, distrugge la natura,
– discrimina le minoranze, abusa della scienza…

Ma non hai letto nella Bibbia che, nel Mito, esistono “angeli”, e “demoni”?

Gli “Angeli“, potrebbero essere Extraterrestri Giusti..

Ma chi sono i “demoni“? Sembra chiaro: sono questi alieni finti – appunto quelli che ha interrogato Malanga e che ha definito “cretini”, anche se non in senso dispregiativo.

Poiché più cretino del diavolo, il loro comandante, non ce ne.

Non è stato C.M. ad inventarselo, certo, non è una novità – le Chiese lo raccontano da migliaia di anni.

Tutti sanno che il demonio (personaggio) “vuole” la tua Essenza, anima o coscienza in cambio di illusioni, seppur attraenti ancora per molti. E' solo trucco. Un test.
Non prenderai mica sul serio, il diavolo?